“Un’altra bellissima al suo posto”. Voce bomba: fuori Diletta Leotta, dentro lei

Diletta Leotta ha davanti a sé tantissime porte, tutte spalancate. Sulla trasmissione DAZN lei ci ha creduto sempre. Negli ultimi mesi è stata al centro della cronaca rosa per le sue avventure amorose vissute in compagnia del bellissimo attore turco Can Yaman. Sono state sganciate su di loro innumerevoli bombe gossip, a cui la coppia ha risposto con un fragoroso silenzio stampa (tranne qualche parolina tirata della Leotta).

Nelle ultime ore però non si parla più del gossip più infuocato riguardante la presentatrice 29enne. Il gossip si è concentrato tutto sulla sua sfera lavorativa. La fidanzata di Can Yaman può vantare nel suo curriculum la conduzione de Il contadino cerca moglie, quella del Festival di Sanremo 2020 e l’impegno quotidiano in radio accanto a Daniele Battaglia. Di recente Diletta Leotta è entrata nel cast di Celebrity Hunted su Amazon Prime.

Poi c’è DAZN, la piattaforma streaming dedicata al mondo dello sport e insieme ad essa viaggia l’indiscrezione bomba: Diletta Leotta potrebbe lasciare presto il suo ruolo all’interno della stessa. La bomba è stata sganciata da Paolo Bargiggia di Sportitalia. Pare che DAZN, dopo aver acquistato i diritti della Serie A, stia cercando di rinnovare la propria squadra con volti nuovi e competenti.


Dopo l’addio del direttore editoriale Marco Foroni si parla dell’arrivo di Massimo Corcione, ex Sky. Per i volti di punta, come riferito Bargiggia, non sarebbe scontato il rinnovo del contratto di Diletta Leotta, almeno non nell’ordine dei 400.000 euro a stagione. Al suo posto dovrebbe arrivare Giorgia Rossi, che lascerebbe Mediaset – che le ha regalato la grande popolarità – proprio per DAZN.

Al momento non ci sono né conferme né smentite. Non è escluso che la volontà di dire addio a DAZN dipenda in gran parte da Diletta Leotta, magari propensa a lasciare il mondo del pallone per dedicarsi a quello dell’intrattenimento. Una strada che la catanese ha portato avanti parallelamente agli impegni calcistici.