“È andata così”. Claudio Baglioni, le voci nere erano vere: adesso c’è la conferma

Non è un momento facile per Claudio Baglioni per il cantante infatti arriva una brutta notizia. In queste settimane Baglione è impegnato nella conduzione di Uà-Uomo di varia età, programma su Canale 5. Il programma, nato da un’idea proprio del cantautore, è basato su tre serate evento per festeggiare e ripercorrere la sua immensa carriera. Tre serate evento tra grande musica, coreografie e performance spettacolari, allestite in spazi scenici sorprendenti che cambiano a ogni numero.


Con racconti evocativi, emozionanti, divertenti e sketch esilaranti. Gli ospiti del programma condividono un palcoscenico da 1 000 metri quadrati e illuminato da 800 corpi luminosi. Una macchina di produzione valorizzata da più di 200 professionisti di produzione con la direzione artistica di Giuliano Peparini. Una macchina che però non ha brillato come avrebbe dovuto quella di Claudio Baglioni.

claudio baglioni


Nella serata di ieri, sabato 18 dicembre 2021, su Rai1 la finale di Ballando con le Stelle – vinta da Arisa e Vito Coppola – dalle 21:58 alle 1:34 ha conquistato 4.027.000 spettatori pari al 28% di share, con il segmento iniziale Tutti in Pista dalle 20:47 alle 21:54 a 4.755.000 e il 21.9% (qui gli ascolti della finale dello scorso anno). Su Canale5 Claudio Baglioni ha raccolto davanti al video 2.082.000 spettatori con uno share del 13.4%.


ballando con le stelle vince arisa edizione 2021


Su Rai2 S.W.A.T. ha interessato 1.076.000 spettatori (5%) e Clarice 396.000 spettatori (2.2%). Su Italia1 Daddy’s Home 2 ha intrattenuto 1.094.000 spettatori (5.4%). Su Rai3 Sapiens – Un solo Pianeta ha incollato 975.000 spettatori con il 5.3%. Su Rete4 007 – Zona pericolo totalizza un a.m. di 580.000 spettatori (3.2%). Su La7 il finale di Versailles ha registrato 208.000 spettatori con l’1.4%.

ballando con le stelle


Su Tv8 Natale a Washington segna 355.000 spettatori (1.7%). Sul Nove la seconda parte di Erba – Storia di un Massacro è seguita da 303.000 spettatori (1.5%). Insomma, per Claudio Baglioni un ritorno dal quale forse ci si aspettava di più. Sulla sua bravura, ad ogni modo, non si discute.