Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
clarissa-selassie-chiede-scusa-katia-ricciarelli

“A me non lo dici”. GF Vip, Katia Ricciarelli tuona in diretta: le scuse non bastano. Scontro in studio

Ne abbiamo parlato a lungo di Katia Ricciarelli e le offese (esterne) ricevute da Clarissa Selassié. Abbiamo anche fatto notare la condanna senza scusanti di Alfonso Signorini che nella diretta del 28 febbraio ha voluto in qualche modo sistemare. Il padrone di casa del GF Vip infatti, ha voluto far parlare la cantante lirica con Manila e Miriana ed ha anche mandato in onda una lettera che Clarissa ha scritto per Katia Ricciarelli. Alfonso ha detto al pubblico: “Clarissa ha fatto delle dichiarazioni molto pesanti, che io ho subito condannato. Non ci si può rivolgere in quei termini, soprattutto se c’è una persona che è una signora”.

“Mi dispiace ma è così, non è ammissibile – ha detto il conduttore – Con le persone di una certa età in particolare bisogna avere un riguardo. Adesso però Clarissa Selassié ha fatto un gesto di grande maturità scrivendo le sue scuse pubbliche”. La telecamera ha inquadrato più volte Katia Ricciarelli che di certo non è sembrata molto toccata dalle scuse e ha continuato a puntare il dito contro le sue “nemiche”. Altro che momento distensivo insomma. Poi l’ex tenore ha puntato il dito contro Clarissa, Miriana e Manila: “No basta Alfonso con questa commedia, io non posso stare ancora qui a prendermi insulti. Anche perché ho letto che mi hanno dato della strega, brutta, cattiva, razzista, omofoba, di tutto”.

clarissa-selassie-chiede-scusa-katia-ricciarelli


“Questa persone mi hanno dato soltanto insulti e si vede è tutto visibile. Non mi interessa più di loro, voglio stare bene e vivere in salute. Basta fingere Alfonso non voglio falsità“. Poi Alfonso Signorini ha fatto leggere a tutti le parole di Clarissa Selassié per Katia: “Ciao a tutti scrivo rammaricata per chiarire alcuni aspetti. Dopo l’ultima puntata non è uscito il meglio di me, e questo mi dispiace molto”.

clarissa-selassie-chiede-scusa-katia-ricciarelli

Dice ancora Clarissa Selassié: “Il mio è stato uno sfogo liberatorio dopo tutte le offese subite in sei mesi, che pensavo restasse solo sui miei social. Ma mi rendo conto che certe parole non vanno utilizzate perché potrebbero urtare la sensibilità di molte persone e io nonostante tutto non vorrei nemmeno che la stessa Katia potesse rimanere ferita da alcuni epiteti”.

E conclude Clarissa Selassié: “Chiedo scusa per le eccessive parolacce al conduttore, al Grande Fratello e al pubblico, ma non c’era intenzione di cattiveria. Un semplice sfogo di una ragazza giovane che deve abituarsi ad avere a che fare con un pubblico così vasto. Vi abbraccio e ci vediamo giovedì”. Crisi rientrata?