Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Mi vuoi sposare?”. C’è Posta per Te, emozione in studio per Giovanni e Luisa. Poi quelle parole ed è caos

Puntata particolare l’ultima di “C’è Posta per Te”. Al centro dello studio del programma condotto da Maria De Filippi ci sono Giovanni e Luisa. Una storia d’amore che ha per protagonisti due ragazzi molto giovani. I due hanno infatti 19 anni e lei aspetta un bebè, è al quinto mese. Ad accompagnarli in questa avventura televisiva ci sono Francesca Tocca e Raimondo Todaro, ballerina e insegnante di Amici. E per Luisa, che è appassionata di danza, è una vera gioia poterli vedere da così vicino.

Anche loro hanno iniziato la loro relazione quando erano appena ragazzi, come sottolinea la stessa Francesca: “Siete un esempio per tanti giovani innamorati, scegliere di avere un bimbo alla vostra età è una decisione coraggiosa”. “Oggi – continua la ballerina di Amici – si tende ad aspettare il momento giusto, ma a forza di aspettare quel momento non arriva mai. Questa storia mi ricorda la mia. Anch’io ero giovane quando sono rimasta incinta di Jasmine. Io e Raimondo non avevamo una casa, ma oggi posso dire che nostra figlia è la cosa migliore fatta nella nostra vita”.

c'è posta per te giovanni luisa critiche


Poi è Raimondo Todaro a ricordare che ci potranno essere delle crisi, dei momenti di difficoltà: “Per fare durare l’amore per sempre ricordate che ci saranno anche momenti difficili. Noi ad esempio abbiamo avuto momenti bui, lunghi, a un certo punto abbiamo deciso persino di allontanarci. A posteriori è stata la scelta giusta per farci capire quanto avessimo bisogno l’uno dell’altra. Non è stato piacevole ma poi siamo tornati più forti di prima”.

c'è posta per te giovanni luisa critiche

Giovanni, dal canto suo, è sicurissimo del suo amore per Luisa e dice di essere diventato ‘uomo’ da quando sa che diventerà papà. In questo modo sa infatti cosa vuol dire lavorare per progettare un futuro insieme. Poi arrivano le promesse: “Prometto che non la lascerò mai sola, prometto che ci sarà sempre comunque e dovunque. Perché noi camminiamo mano nella mano”. Tutto molto bello e romantico. Poi, però, il 19enne inciampa in qualche grossolano errore di italiano: “Io, prima che conoscevo te, ero un ragazzino che piaceva giocare molto con gli amici…”. E le critiche social non si sono fatte attendere.

Lo stesso Giovanni ha confessato di non essere mai stato particolarmente bravo a scuola. E in tanti sui social lo hanno notato: “L’Italiano non pervenuto” e “Sto piangendo non per la storia ma per la strage di proposizioni relative”. Ancora: “Prima di sposarsi almeno un esamino di italiano lo farei…”. In ogni caso ciò non ha impedito a Giovanni di fare la proposta di matrimonio a Luisa accompagnandola naturalmente con l’anello. E quest’ultima, con grandissima emozione, ha aperto la busta e accettato. Poi spazio ai regali. C’è Posta per Te donerà l’abito nuziale, mentre Raimondo Todaro ha consegnato un assegno per sostenere economicamente i due giovani innamorati.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004