“Mi ha starnutito in faccia!”. Pomeriggio 5, l’ospite di Barbara D’Urso su tutte le furie. Caos in diretta: cosa è successo

Una grande Catena Fiorello si è infuriata in diretta a Pomeriggio 5: “Mi ha starnutito accanto senza mascherina”. La sorella di Fiorello è stata ospite in collegamento al programma pomeridiano di Barbara D’Urso e ha lanciato un appello per quanto riguarda l’uso delle mascherine. “Alcuni specialisti – spiega Catena Fiorello – ci dicono che le mascherine sono essenziali e altri che non servono. Adesso dicono che le dobbiamo indossare nei luoghi chiusi e nei luoghi aperti se passiamo vicino ad altre persone. Io dico, indossiamole sempre”.

E ancora: “Soprattutto in città, sui marciapiedi spesso non riusciamo a stare a un metro di distanza”.Catena Fiorello conclude raccontando un episodio che le è capitato a Roma: “L’altro giorno, ero in una piazza vicino casa mia con il cane e un ragazzo ha fatto sei starnuti uno di seguito all’altro affianco a me. Io mi sono spostata, probabilmente sarà stata allergia. Ma non aveva la mascherina e può essere pericoloso. Indossiamola sempre”. (Continua a leggere dopo la foto)


Nel suo lungo appello Catena Fiorello a Pomeriggio Cinque ha spiegato bene le sue ragioni. Fase 2 che vuol dire sia avere maggiori libertà di movimento che anche essere più prudenti ed infatti la scrittrice ha spiegato: “Io feci un post mesi fa in cui dicevo di indossarla sempre la mascherina. (Continua a leggere dopo la foto)

Ma la gente diceva ‘Ma che dici! Ma quando Mai’” e poi ancora ha aggiunto: “Ma la realtà è che non tutti hanno fatto il tampone, io non so se, per esempio, sono positiva asintomatica quindi indosso la mascherina per proteggere me ma anche gli altri.” Insomma la scrittrice a Barbara D’Urso, infervorata, ha spiegato il suo punto di vista, sottolineando anche il fatto che mentre nei piccoli paesi e in teoria più facile rispettare le giuste distanze, nelle grandi città e facile che si venga a contatto con più persone. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
È per questo che dovrebbero portarla tutti. Alla fine, Catena, ha concluso il suo appello rivolto a tutti sull’utilizzo delle mascherine così: “La mia è soprattutto una preghiera, perché è pericoloso e non va bene. Facciamolo per gli altri ma anche per noi!”. Barbara D’Urso, che ha confessato di non stare bene, ha condiviso totalmente ribadendo: “Hai perfettamente ragione”.

Ti potrebbe anche interessare: Alessandro Politi de Le Iene guarito dal coronavirus: “Ecco cosa ho fatto con il mio sangue”