Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
barbara d'urso la pupa e il secchione

“L’ha deciso Pier Silvio Berlusconi”. È Barbara D’Urso a rivelarlo: succede dopo le ultime critiche

Nei giorni scorsi Barbara D’Urso era stata presa di mira da Andrea Pucci dopo il flop de ‘La pupa e il secchione’. “Il nostro lavoro è gratificato da quanti voi seguono quello che facciamo e sto godendo come un pazzo. La trasmissione condotta magistralmente dal mio amico Stefano De Martino ha distrutto tutto ciò che era contro di noi ahahahaah”, aveva scritto mettendo il dito nella piaga. E non era stato l’unico visto che anche l’ex opinionista del GF Vip Sonia Bruganelli l’aveva duramente attaccata sui social.


“Pensare che sia un tentativo non riuscito di cambiare un format che aveva una sua ragione d’essere nel “subire” le pupe e non nel farle diventare macchiette di sé stesse, lo posso pensare o è lesa maestà?”. Parole toste quelle di Sonia contro Barbara D’Urso a cui erano seguiti i commenti dei telespettatori. “Cortesemente Andrea Pucci, ritorna su Italia 1 e caccia tutti perché è tutto un grande schifo”, “Ridateci la vera La Pupa e il Secchione. Pucci, dove sei? Barbara D’Urso ha rovinato il programma”, “Rivoglio Andrea Pucci, programma rovinato”.

pier silvio berlusconi



Ora, dopo tante polemiche, Barbara D’Urso risponde e spiega il perché di questo cambio di direzione del programma. A chiederlo sarebbe stato Pier Silvio Berlusconi. “La rete aveva bisogno di crescere, l’editore mi ha chiesto di far diventare La Pupa e il Secchione di Barbara d’Urso, di farlo diventare un reality. Questa è stata la mia missione. So bene cosa mi ha chiesto il mio editore. Io fino a quando sarò qui difenderò la mia azienda a cui sono devota”.

barbara d'urso criticata per la pupa e il secchione


Sempre su La Pupa e il Secchione Barbara D’ Urso ci ha tenuto a ribadire che è stata tolta quella componente di bullismo che stride con la realtà di oggi: “Non possiamo più far vedere i secchioni bullizzati o che corrono senza vestiti in giardino. Raccontiamo le loro storie in modo da renderli più familiari”. Ora c’è grande attesa per la prossima puntata del programma.

barbara d'urso attesa per la nuova puntata de la pupa e il secchione


Nella seconda puntata, trasmessa il 22 marzo, gli utenti raggiunti sono stati 1.370.000 (9.05% di share). Ancor peggio è andata la terza puntata, quella del 29 marzo, quando il programma ha registrato 1.228.000 spettatori (8,2% di share). Un declino continuo per Barbara D’Urso.

“Ora hai capito?”. Barbara D’Urso, momento nero: l’attacco della collega dopo quello che è successo