“Sti caz**! Hai capito?”. Amici 21, bufera in diretta. Raimondo Todaro non si trattiene: è guerra in studio

Sale la tensione nella scuola di Amici 21. Nella puntata di oggi nuovo faccia a faccia tra Raimondo Todaro e Alessandra Celentano. Già dagli esordi i rapporti tra i due erano stati molto tesi. Alessandra Celentano, in particolare, non aveva apprezzato la scelta di Raimondo Todaro di ammettere Serena nella scuola. Proprio in relazione a Serena, nella puntata del daytime di Amici del 22 settembre, Alessandra Celentano aveva lanciato una frecciatina per niente morbida nei confronti del collega.


“Raimondo Todaro ha assegnato gratuitamente la maglia a Serena. Che non ha i requisiti fisici e tecnici necessari”. Proprio Serena è stata il motivo dello scontro di oggi domenica 31 ottobre. Dopo la prova il maestro ha spiegato: “Se penso a quando è stato detto che ho regalato un banco, mi viene da ridere”, ha chiosato, con chiaro riferimento alla Celentano. E la risposta non si è fatta attendere.

alessandra celentano

“A livello di movimento passa, a livello di esecuzione alcune cose passano altre no. Il tuo problema è a livello di fisico, di doti e linee. Il tuo fisico non mi piace perché sei grossa e tanta. Sì, sei tanta”, ha spiegato Alessandra subendo il disappunto del pubblico in studio, che ha mormorato non poco. “Specifica che quando parli di fisico ti riferisci alla danza”, il suggerimento di Maria prontamente colto: “Certo, come ragazza vai benissimo, sei bellissima. Ma come ballerina sei grossa e tanta”.


raimondo todaro alessandra celentano


“Penso che ognuno ha il suo fisico. Il concetto è la differenza tra una ballerina e un concorso di bellezza: a Miss Italia si giudica il corpo da fermi. Se lei dice ‘grossa’ si pensa a una persona lenta, impacciata, senza dinamica e ritmo. Serena è grossa e fa tutto. Sti caz…i se è grossa. Sti caz…i!“, ha tuonato Raimondo Todaro, difendendo la giovane e incassando un applauso scrosciante.

alessandra celentano


“Non va giudicata da ferma, ma quando è in movimento. Mettitelo in testa. Apriti! Vai a giudicare Miss Italia”. Ha attaccato ancora Raimondo Todaro. “Apriti tu. La danza è fatta col corpo. Ti prendo un nome a caso: Francesca Tocca. Oppure Elena D’Amario. Giulia Stabile. Sono grosse? Dai, diciamo le cose come stanno”, ha ripetuto la Celentano.