“Si deve vergognare”. Ambra Angiolini e Max Allegri, dopo l’addio parla la figlia Jolanda

La notizia ora è ufficiale: Ambra Angiolini e Max Allegri si sono lasciati. Una storia naufragata dopo 4 anni d’amore e finita, a quanto si scopre ora, nel peggiore dei modi. A lanciare la bomba sulle ragioni dell’addio è la figlia di Ambra Jolanda che non usa mezzi termini. È successo dopo che nella mattinata di oggi Valerio Staffelli ha consegnato il tapiro d’oro all’ex ragazza prodigio di Non è la Rai. Un gesto che ha mandato su tutte le furie Jolanda.


A lanciare l’indiscrezione è stato il settimanale Chi insospettito dalla lontananza di Max da casa per periodi sempre più lunghi. Un’indiscrezione che si è rivelata veritiera e che ha costretto Ambra Angiolini a mettere le carte in tavola. Mentre infatti Staffelli le consegna il suo primo Tapiro lei risponde con ironia: “Diciamo che almeno il Tapiro in casa a Milano entra…”. Un’uscita elegante che ha confermato il gossip.

ambra angiolini


A chi non è andata giù questa decisione di consegnare il tapiro a Ambra Angiolini è stata, come detto, Jolanda. Scendendo nel dettagli, ammette che la visita dell’inviato di Striscia non ha, a suo dire, un motivo chiaro e che anzi il destinatario sarebbe dovuto essere qualcun altro: Max Allegri appunto. “Perché si è fidata della persona con cui stava e con cui ha condiviso 4 anni della sua vita?!”.


tapiro d'oro


E ancora: “E anche se questa persona alla fine si è rivelata diversa, la colpa è di chi si fida o di chi tradisce la fiducia e tradisce in ogni senso possibile? Cosa c’è di riprovevole o ‘perdente’ nel fidarsi e nell’amare?” Le parole di Jolanda appaiono abbastanza chiare per chi vuole comprendere. Massimiliano Allegri ha evidentemente tradito Ambra Angiolini.

max allegri


E forse Staffelli, in effetti, avrebbe potuto evitare di mettere il dito nella piaga.“Quando si gioca si sta al gioco, sono d’accordo, ma questo non mi sembra il caso”, continua Jolanda. Per Ambra Angiolini un brutto colpo. “Prima pensavo che l’amore mi dovesse salvare, ora mi salvo da sola – aveva detto tempo fa Ambra -. La persona che sta vicino a me è un valore aggiunto, non è quella senza cui potrei morire”.