alex belli sophie codegoni gianmaria antinolfi

“Adesso basta”. GF Vip, scoppia la guerra tra i concorrenti. Volano accuse e parole grosse

Al Grande Fratello Vip è tempo di pettegolezzi e giudizi. All’interno della Casa abbiamo assistito alle prime ‘cotte’ e alle prime effusioni. La storia tra Manuel Bortuzzo e Lulù Selassié ha tenuto banco a lungo. Ancora adesso non si capisce se la relazione possa avere un futuro. I dubbi di Manuel sono tanti, mentre la principessina pende dalle sue labbra. Poi ci sono Sophie Codegoni e Giamaria Antinolfi che dopo le prime titubanze sembrano diventati una coppia ‘fissa’.

Proprio su questi ultimi due e sui loro comportamenti Alex Belli e Soleil Sorge hanno espresso alcuni giudizi non proprio amichevoli. Parliamo di due vipponi che in diverse occasioni hanno mostrato un’attrazione reciproca, con buona pace della moglie dell’attore, Delia Duran. L’attenzione dei due si è concentrata in particolare sul corteggiamento di Gianmaria. L’imprenditore partenopeo è riuscito a conquistare Sophie, ma a quale ‘prezzo’?

alex belli sophie codegoni gianmaria antinolfi

Alex Belli e Soleil Sorge hanno parlato di un fatto particolare, ovvero dei post i lasciati da Gianmaria Antinolfi sul letto di Sophie Codegoni. “Questa roba del letto – le parole di Alex – era da American Psycho. Hai presente quando tu arrivi… oh, fidati. La mia percezione di questa roba con tutte le frasine, oh fidati è da American Psycho”.


alex belli sophie codegoni gianmaria antinolfi

Soleil Sorge è completamente d’accordo con Alex Belli, il comportamento di Gianmaria Antinolfi non è piaciuto neppure a lei: “È quello che dico, ma anche l’insistenza…”. Anzi l’influencer ha pure aggiunto un particolare relativo alla storia avuta con l’imprenditore: “A me si presentava sotto casa”. A questo punto, però, Davide Silvestri è intervenuto per dissentire da quello che stavano dicendo gli altri due coinquilini.

“No ragazzi sta roba qua – dice Davide Silvestri ad Alex Belli e Soleil Sorge – così state esagerando, io mi dissocio”. Insomma l’ex protagonista di “Vivere” prende le distanze dal giudizio tranchant dei due coinquilini. Per chi non lo ricordasse nel film “American Psycho” il protagonista Patrick Bateman è un broker di Wall Street apparentemente normale che nasconde un’insaziabile sete di sangue, un vero e proprio serial killer. Avranno esagerato?