“È ora di raccontare”. Alessia Marcuzzi messa fuori da Mediaset nel modo peggiore

Dopo 25 anni di duro lavoro, il ‘Biscione’ e Alessia Marcuzzi si sono detti addio e per lei si è aperta ora un’altra strada. O meglio, si aprirà in futuro, visto che non è ancora chiaro cosa possa fare la donna nel piccolo schermo. Intanto, però, è stata avvistata in un bellissimo posto e ha condiviso con i suoi follower dei momenti molto belli, che spera possano farle tirare su il morale dopo giorni molto complicati. La sua vacanza è davvero molto particolare e allo stesso tempo significativa perché è voluta tornare alle origini.


Infatti, ha voluto fare visita nel paese della mamma, ovvero Roseto Valfortore, che si trova in Puglia e più precisamente in provincia di Foggia e che conta meno di 1000 abitanti. Alessia Marcuzzi ha commentato così l’avvenimento e ha anche pubblicato alcune immagini e video: “Roseto Valfortore è uno dei borghi più belli d’Italia. Quello è il paese della mia fantastica nonna Mela, è il paese dove è nata mia mamma e quindi il mio sangue è per metà pugliese. Sono stata un paio di giorni e ho ritrovato colori e sapori di quando ero piccolina. Grazie per l’accoglienza bellissima”.

Alessia Marcuzzi


“Mia non c’era mai stata ed è stato molto emozionante vederla giocare in libertà in questo posto magico”. Alessia Marcuzzi aveva dato il suo addio a Mediaset con un lungo post. “Ciao a tutti, voglio essere io a dirvelo, prima che lo leggiate su qualche blog in maniera distorta. Dopo 25 anni in Mediaset, ho deciso di prendermi un momento per me. Non riesco più ad immaginarmi nei programmi che mi venivano proposti. È per questo motivo”.


Alessia Marcuzzi

Alessia Marcuzzi, le ragioni dell’addio a Mediaset

E ancora: “Non vi nascondo con grandissima sofferenza, che ho deciso di comunicare all’editore e all’azienda di voler andare via, salutandoli con stima ed affetto e ringraziandoli per la fiducia”. Ma intanto nuovi dettagli escono fuori. Il settimanale Oggi riporta le voci che sarebbero trapelate dai piani alti di Cologno Monzese secondo cui Marcuzzi si aspettava la proposta di una prima serata che l’Editore conosceva da lungo tempo.

Pier Silvio Berlusconi


Ad Alessia Marcuzzi sarebbe stata offerta la conduzione della nuova edizione di ‘Scherzi a parte’. Poi, di colpo, un lungo silenzio e la scoperta casuale che a presentare quel programma non sarebbe stata lei, ma Enrico Papi. Nessuna comunicazione ufficiale sul cambio di scelta sarebbe arrivata da parte di Mediaset. Dopo 25 anni un boccone amarissimo.