Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Le lacrime di Alessandro Egger a Ballando con le Stelle

Ballando con le Stelle, Alessandro Egger scoppia in lacrime: la durissima confessione in diretta

Le lacrime di Alessandro Egger a Ballando con le Stelle. Il giovane infatti, dopo la performance è tornato a parlare di sua madre, Cristina Vittoria Egger Bertotti. I due infatti non si frequentano, anzi, sarebbe più corretto dire che il rapporto è più rovinato che mai. È il ragazzo che racconta quello che sta capitando: “Il mio dolore più grande è che sento di non essere mai stato accettato da chi mi ha dato la vita, da chi mi ha voluto. Io credo che quando nasci sei un dono a prescindere ed io credo di non aver mai fatto niente di male”.

Così, dopo l’esibizione (che gli ha fatto portare a casa ben quattro 10 e un 8) il giudice extra Alberto Matano gli ha chiesto una cosa molto intima: “Quando hai detto che chi ti ha generato poi ti ha rifiutato, immagino che questo generi rabbia. Questa rabbia alberga ancora dentro di te?“. Naturalmente il ragazzo non è riuscito a rispondere e si è messo a piangere di fronte a tutti. A questo punto Milly Carlucci prende la parola e dice: “Non ce la fa a rispondere questo è un argomento troppo troppo difficile”.

Leggia anche: “Adesso basta, la devi smettere”. Ballando con le Stelle, Carolyn Smith contro Selvaggia Lucarelli

Le lacrime di Alessandro Egger a Ballando con le Stelle


Le lacrime di Alessandro Egger a Ballando con le Stelle

È tornato sui suoi passi Matano che ha continuato: “Non volevo Milly naturalmente, ma penso che la sua testimonianza qui sia molto potente perché racconta di una rinascita e di una rabbia che fa andare avanti“. Poco dopo però Egger è riuscito a ritrovare la forza e ha dichiarato: “Questa rabbia a volte ti ferma ed a volte ti fa andare avanti, ma soprattutto ti fa andare avanti“.

Le lacrime di Alessandro Egger a Ballando con le Stelle

E ancora: “A volte bisogna saper andare avanti. Non mi piace parlare male di nessuno. Lo descriverei per quello che è: ovvero un rapporto che non esiste. Credo che mia madre abbia scelto di fare una vita senza di me. E io l’abbia accettato. Finalmente. E non è una cosa che volevo, sono uscito di casa a 17 anni e non ho chiesto niente alla mia famiglia.

Le lacrime di Alessandro Egger a Ballando con le Stelle

E non sono uscito di casa perché volevo, ma sono stato accompagnato alla porta. Mi sono sentito intrappolato in una ragnatela e quando esci da una ragnatela ne esci distrutto e devastato. E quando finalmente ne esci capisci che hai lasciato solo una ragnatela e un ragno. E quando lo capisci decidi tu a cosa dare importanza nella tua vita”. Bravo!

Leggia anche: Ballando con le Stelle, l’ipotesi choc su Selvaggia Lucarelli: “Favorisce il compagno, ecco come”


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004