“Se muore…”. Gabriella Corona, accuse e lacrime a ‘La Vita in Diretta’. Alberto Matano costretto a intervenire

Botta e risposta tra Alberto Matano e Gabriella Corona, mamma di Fabrizio attualmente ricoverato nel reparto di psichiatria dell’ospedale Niguarda di Milano. Momenti difficili quelli che sta vivendo l’ex re dei paparazzi. Dopo l’autolesionismo del quale si è reso protagonista in diretta Instagram poco prima dell’arresto, Fabrizio Corona ha deciso di protestare in maniera ancora più rigida.

“Ho provato più volte a farlo desistere, almeno a farlo bere, ma lui ha una volontà d’acciaio”, spiega l’avvocato di Corona Ivano Chiesa a Fanpage. E ancora: “Lui sta vivendo tutto come una grande ingiustizia, non lo piegheranno, piuttosto è capace di lasciarsi morire. È intenzionato ad andare avanti fino a quando dal tribunale di sorveglianza qualcuno non deciderà di parlare con lui”. Fabrizio Corona ha infatti deciso di osservare lo sciopero della fame e della sete. Poco fa al programma di Rai Uno è intervenuta anche la madre, Gabriella. Continua dopo la foto


“Continua a non mangiare e non bere e a volersi fare male. Mio figlio ha sbagliato, è vero. Però ha pagato troppo. Ora se me lo ammazzano no. Io sono disposta ad andare in carcere al suo posto”, ha detto Gabriella che ha aggiunto: “Da molti anni è stata dichiarata la grave malattia psichiatrica di Fabrizio tramite tantissime perizie. Lo ha stabilito poi un anno e mezzo fa il giudice di Sorveglianza, nel 2019″. Continua dopo la foto

E ancora: “Tutte le relazioni dicono che mio figlio non può stare in carcere per la sua malattia (bipolarismo, ndr). Questi giudici non hanno ritenuto vere le perizie di tutti i professionisti che sono molto dispiaciuti. Non lo accetto. E mi ribellerò finché avrò vita. Fabrizio non è normale, avete idea delle cavolate che ha fatto? Questo è evidente”, ha proseguito Gabriella che ha poi tuonato: “Hanno deciso di farlo fuori, se muore lo avranno sulla coscienza i magistrati”. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
Parole che hanno fatto sussultare Matano: “Noi comprendiamo il dolore di una madre ma attenzione quando diciamo che i magistrati avrebbero sulla coscienza determinate cose. Noi dobbiamo rispettare la legge, le sentenze vanno rispettate e dobbiamo ribadire questo”. “Non è vero, le sentenze ingiuste non vanno rispettate”, ha chiosato Gabriella. Alta tensione in studio, stemperata al momento dei saluti tra la mamma di Corona e il conduttore.

Ti potrebbe interessare: “Lasciarsi morire”. Fabrizio Corona, ansia dopo le parole del suo avvocato: “Cosa sta facendo in carcere”