Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Squalo uccide una donna

“Le ha staccato un braccio”. Terrore in spiaggia, donna aggredita e uccisa da uno squalo

  • Storie

Squalo uccide una donna. È diventato virale il video girato nella regione del Sagel Hashish, a sud di Hurghada, famosa località turistica nel Mar Rosso, dove una donna è stata attaccata presumibilmente da uno squalo Mako ed è morta poco dopo a causa delle ferite riportate.

Il ministero dell’Ambiente egiziano ha confermato la morte di un’altra donna, anche lei aggredita da uno squalo nella stessa zona. Come riportano diverse spiagge sono state chiuse per tre giorni a seguito dei due attacchi degli squali. La 68enne Elisabeth Sauer, una cittadina austriaca con una grande passione per l’Egitto, era un’attivista politica del partito dei Verdin della cittadina di Kramsach.

Squalo uccide una donna


Squalo uccide una donna ad Hurghada: il video

Il Partito dei Verdi, che per primo ha identificato Elisabeth, ha dichiarato: “Piangiamo la scomparsa della nostra Elisabeth Sauer, morta in un tragico incidente. Sarà per sempre ricordata per il suo modo caloroso e umano di connessione”. In uno dei video pubblicati in rete si sente la donna dire “mi tuffo un attimo in acqua”, poco dopo si vede l’acqua diventare rossa e la donna lottare contro lo squalo.

Squalo uccide una donna

Il ministero del Turismo egiziano ha commentato l’accaduto con un comunicato ufficiale: “Due donne sono state attaccate da uno squalo mentre nuotavano e sono morte” nella zona di Sahl Hasheesh. Il Mar Rosso risulta essere storicamente una delle mete più ambite dai turisti, e gli squali qui sono abbastanza comuni anche se raramente attaccano le persone che nuotano a pochi metri dalla spiaggia.

Momenti di panico sulla banchina da dove alcuni bagnanti hanno filmato la scena dello squalo che ha ucciso una donna. “Santo cielo, è ricoperta di sangue. Lo squalo le ha morso il braccio. Dov’è la squadra di soccorso? Sta per morire”, commentano terrorizzati alcuni turisti russi. Sul posto sono arrivati i soccorsi e la vittima è stata trasportata d’urgenza all’ospedale più vicino. Purtroppo le ferite erano troppo gravi e nonostante i tentativi la donna è morta poco dopo. A circa 600 metri un’altra donna è morta per l’attacco di uno squalo, forse lo stesso, ma la sua identità non è stata resa nota.

“C’è uno squalo! Uscite fuori dall’acqua, presto”. Paura e scene di panico su una delle spiagge italiane più frequentate. Cosa è successo e soprattutto dove è avvenuto il terribile avvistamento


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004