Raimondo Todaro chiara lutto

“Resterai sempre nel mio cuore”. Raimondo Todaro, lutto per l’ex ballerino di Ballando con le Stelle

Un terribile lutto per Raimondo Todaro. Col cuore spezzato annuncia che la sua piccola amica Chiara non ce l’ha fatta, arrendendosi alla leucemia. La ragazzina era stata incontrata da Todaro pochi mesi fa, a Monza. In quell’occasione, dentro una stanza d’ospedale, Raimondo aveva regalato uno scampolo di felicità alla giovane, facendola danzare. È lui stesso a raccontarlo: “Ciao Chiara, quando ho accettato il progetto del Comitato Verga l’ho fatto col cuore ma avevo una paura, una grande paura, quella di non rivedere più alcuni di voi”.

E ancora: “Sappi che quel giorno è stato molto più speciale per me che per te. Ti porterò sempre nel cuore. R.I.P”. Raimondo Todaro aveva voluto portare la sua danza e il suo amore nelle stanze dei giovani pazienti del Centro Maria Letizia Verga a Monza, punto di riferimento in Italia per ricerca, cura e assistenza dei bimbi malati di leucemie e linfomi. Fu un pomeriggio di movimento, sorrisi e divertimento. In quell’occasione Raimondo si diresse nelle stanze del Centro trapianti dove nemmeno la colonnina delle flebo impedì alla giovane Chiara, la ragazzina deceduta nelle score ore, di muoversi a ritmo, abbozzando dei passi di bachata.

Raimondo Todaro chiara lutto

A quel punto Raimondo Todaro disse: “Mi dicono che per i bambini del Centro Maria Letizia Verga partecipare al progetto di ballo è stato emozionante – dichiarava Todaro alla fine della giornata -. Ma chi ha ricevuto più emozioni ed energia sono stato io. Sono felice di poter continuare a dare e ricevere emozioni in questa nuova bellissima avventura”.


Raimondo Todaro chiara lutto

Naturalmente dal Centro fecero sapere di essere stati più che soddisfatti dell’evento con protagonista Raimondo Todaro, sottolineando che ai bambini e ai ragazzi tra i 4 e i 17 anni fu regalato un momento unico i spensieratezza e svago, trainato dalla potenza unificante della danza e della musica.

Raimondo Todaro chiara lutto

La dottoressa Adriana Balduzzi, rimarcò l’importanza delle attività di intrattenimento per i giovani pazienti, provati, oltreché dai loro gravi problemi di salute, anche dalle limitazioni anti Covid, che fecero interrompere quasi tutte gli esercizi ludici. Ora però è il momento delle lacrime per Raimondo Todaro, ricordando la piccola Chiara.