Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Laura Cristofanelli è morta

“Mamma, non mi sento molto bene”. Laura, morta a 41 anni in casa: il corpo senza vita ritrovato dai genitori

  • Storie

Laura Cristofanelli è morta, la donna, conosciutissima nella sua Bologna, è stata ritrovata morta nella sua abitazione. 41 anni, era molto attiva nel mondo della moda e la sua morte ha suscitato un grande e profondo cordoglio in tutta la zona. Viveva e lavorava nel capoluogo emiliano da diversi anni. Tutto è iniziato lunedì sera, quando Laura aveva detto alla mamma al telefono che si sentiva poco bene.

La mattina dopo, i genitori della Cristofanelli, dato che lei non rispondeva più al telefono e non riuscendo a contattarla in nessun modo, si sono subito messi in viaggio da Mogliano per raggiungere Bologna. A quel punto la tragica scoperta dei due anziani. Sul posto, dopo vari tentativi – hanno provato a suonare al campanello ma senza mai ottenere una risposta – i genitori hanno chiamato i vigili del fuoco. Aperta la porta di casa, hanno trovato il corpo della figlia senza vita. Una terribile vicenda che fa venire la pelle d’oca solo a leggerla.

Laura Cristofanelli è morta


Laura Cristofanelli è morta: il terribile ritrovamento della famiglia

Laura Cristofanelli è morta e con lei se ne va tutto quel lavoro per cui ha sempre dato tutto. La donna lavorava con un’agenzia di moda con sede nel centro storico di Bologna, come direttore di casting. Era la maggiore di tre figli, oltre ai genitori lascia i fratelli Giorgio e Federica.

Laura Cristofanelli è morta

Nel suo paese di origine era molto conosciuta, così come la sua famiglia, che ha a lungo gestito il ristorante Pompei, nella frazione Macina: un’attività di grande successo, che ospitava anche cerimonie. Laura Cristofanelli è morta e a tutti resta quella terribile sensazione che la vita è davvero estremamente labile e che è importante vivere appieno ogni istante.

Laura Cristofanelli è morta

I funerali saranno celebrati venerdì alle ore 16 nella chiesa di San Gregorio Magno, a Mogliano. La camera ardente sarà allestita nella casa funeraria della Croce Verde Servizi, in contrada Chienti (nella frazione di Sforzacosta) domani alle 18.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004