Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Chiusa in bagno per 4 giorni, i vigili del fuoco entrano in casa e nella camera da letto la macabra scoperta

  • Storie

Il marito muore per un malore in casa e lei, in stato di choc, resta accanto a lui per giorni senza riuscire a chiamare aiuto. Il fatto è accaduto a Prato dove una donna di 64 anni è rimasta chiusa nella propria abitazione mentre, in camera da letto, c’era il marito sessantatreenne morto, colto da un malore e dopo almeno quattro giorni in stato di decomposizione.

Secondo quanto ricostruiscono i quotidiani, la donna sarebbe rimasta talmente scioccata dall’accaduto da non riuscire neanche a chiamare i soccorsi. Ma da giorni non rispondeva né al giorni al campanello né e al telefono, cos’ l’ex marito, preoccupato e insospettito per lo strano atteggiamento ha chiamato le forze dell’ordine.

Il marito muore


Il marito muore, lei lo veglia per quattro giorni

Non solo lui, anche i vicini di casa che sentivano provenire dall’appartamento un forte odore, hanno contattato i carabinieri e i vigili del fuoco, intervenuti con un’autoscala che gli ha permesso di arrivare sul balcone ed entrare nell’appartamento del condominio sito al quinto piano di via Karl Marx dalla finestra. Una volta entrati nell’abitazione, le forze dell’ordine hanno fatto la scoperta choc. La donna la sessantaquattrenne era chiusa in bagno.

Il marito muore

I vigili del fuoco, i primi a entrare nella casa e a fare la macabra scoperta, hanno descritto la donna come attonita e incapace di reagire. Ma non è finita qui, perché sul letto matrimoniale giaceva il cadavere dell’uomo. Probabilmente morto quattro giorni prima del ritrovamento, era in stato di decomposizione. Secondo quanto emerge poi dai primi accertamenti, sembra che la donna avrebbe delle difficoltà a deambulare autonomamente.

Sul posto anche gli operatori del 118, i quali hanno caricato la donna su un’ambulanza per trasferirla all’ospedale Santo Stefano per accertamenti e cure. Il medico, dopo aver constatato il decesso, ha stilato una relazione che sarà consegnata alla procura. L’uomo, secondo una prima ricostruzione, quella più plausibile, sarebbe morto per cause naturali.

Elvio e Irma muoiono a poche ore di distanza l’uno dall’altra. Erano sposati da 67 anni


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004