Tour, la Francia si inchina a un super Nibali

Non è cosa da poco notare nei titoli della stampa francese parlare di «manifesta superiorità» di un italiano. Ma, rivalità a parte, sarebbe ingiusto non parlare così del nuovo eroe italiano in sella, Vincenzo Nibali. Una pedalata dopo l’altra, al di là delle caratteristiche di tappa, il messinese si è ipotecato un Tour de France che, a dire il vero, ha sempre messo in evidenza il suo nome. E lui stesso ha dichiarato di aver amato in modo particolare la tappa odierna che gli ha dato la certezza della vittoria ma, aggiunge, pedalare lungo gli Champs-Élysées «sarà il momento più emozionante». Nibali, sedici anni dopo Marco Pantani, riconquista la Francia.