Schumacher torna a casa. “Ma il suo stato di salute ancora serio”

Michael Schumacher lascia la clinica svizzera. A informare fan e stampa è stata la sua portavoce Sabine Kehm aggiungendo che la riabilitazione dell’ex campione Ferrari continuerà a casa. Il trasferimento nella sua villa è stato deciso alla luce dei «miglioramenti fatti nelle ultime settimane e mesi, considerata la gravità delle sue ferite e in base ai progressi». Però «c’è ancora una strada lunga e difficile davanti a lui». Il sette volte campione del mondo di Formula Uno era entrato in coma in seguito a un incidente sugli sci il 29 dicembre scorso a Meribel, in Francia. Dopo un lungo ricovero a Grenoble nei mesi scorsi il trasferimento in Svizzera, nella clinica universitaria di Losanna. Ma si era recentemente parlato di un possibile ritorno a casa verso la fine di quest’anno. La portavoce ha tuttavia aggiunto che «tirare conclusioni che lo stato di salute è fortemente cambiato sarebbe falso».


Pubblicato il alle ore 13:28 Ultima modifica il alle ore 21:37