Rolling Stones, Roma si prepara al delirio

Tutto come da copione: il concerto dei Rolling Stones, previsto per il 22 giugno nella capitale nell’ambito della manifestazione “Rock in Roma”, sarà davvero uno degli eventi dell’anno. Mentre si esauriscono gli ultimi biglietti disponibili (una nuova tranche è stata messa in vendita lunedì scorso), oltre 65mila persone sono già pronte a riempire il Circo Massimo, e gli organizzatori stanno ragionando con le autorità della Capitale sull’ipotesi di costituire una “zona rossa” cui avrebbero accesso solo i residenti e i fortunati possessori di biglietto. Mick Jagger e soci proporranno brani indimenticabili, attingendo a un repertorio di classici come “Gimme Shelter”, “Paint It Black”, “Jumping Jack Flash” e “Tumbling Dice”. Dopo il clamoroso successo di Londra (120mila persone a Hyde Park, lo scorso anno), anche Roma si prepara alla festa. «Continuiamo a tenere questo show “on the road”. La band è al top della forma e non vedo davvero l’ora di tornare in Europa», ha fatto sapere Jagger.