Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
franco-gatti-morto-ricchi-e-poveri-eta-figlio

Lutto nei Ricchi e Poveri, è morto Franco Gatti

  • Musica

Lutto nella musica italiana: è morto all’età di 80 anni Franco Gatti, storico membro dei Ricchi e Poveri. Ne dà l’annuncio una nota pubblicata sull’Ansa: “È andato via un pezzo della nostra vita. Ciao Franco”, il saluto del gruppo che il cantante, che si è spento a Genova, aveva lasciato tempo fa.

I Ricchi e Poveri erano nati alla fine degli anni ’60 ma Franco Gatti, che aveva fatto la sua ultima apparizione in tv a giugno scorso con la moglie, si era allontanato da tempo dopo la tragedia che aveva colpito la sua famiglia nel 2013: la morte del figlio Alessio.

Leggi anche: Musica in lutto, il cantante si accascia e muore sul palco. Choc al concerto

franco-gatti-morto-ricchi-e-poveri-eta-figlio


Franco Gatti morto: addio allo storico cantante dei Ricchi e Poveri

“I miei colleghi e amici continuano a lavorare. Io mi sono fermato perché non salivo più con gioia sul palco” aveva spiegato. Poi, nel 2020, la reunion dell’intero quartetto sul palco dell’Ariston durante il Festival di Sanremo condotto da Amadeus: lui, Angelo Sotgiu, Angela Brambati e Marina Occhiena di nuovo insieme dopo 40 anni. A giugno scorso Franco Gatti aveva parlato ancora del dolore che lo ha travolto a seguito della perdita tragica e improvvisa del figlio Alessio, 23 anni.

Lo aveva già fatto nel salotto tv di Caterina Balivo, Vieni da me, entrando nei dettagli forse per la prima volta: “Io, mio figlio lo sento vicino. Era incredibile, dotato di una grande genialità. Io ho sempre giocato nei titoli borsistici, gli feci vedere come facevo, dopo sei mesi era migliore di me. Di studiare non se ne parla, però era un tipo così. L’unica cosa che lui beveva, beveva e beveva. Ed è stata anche un po’ la sua disgrazia”, aveva raccontato il cantante.

franco-gatti-morto-ricchi-e-poveri-eta-figlio

Com’è morto iI figlio di Franco Gatti: gli esami svolti dall’istituto di Medicina legale fatti realizzare dalla Procura di Genova hanno accertato il decesso per “morte da prima assunzione”, complice un cocktail micidiale di alcool ed eroina. “Ha fatto una cazzata, la prima della sua vita, con gli stupefacenti e in un momento in cui non stava bene. E l’ha pagata così”, aveva aggiunto il membro dei Ricchi e Poveri.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004