Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Uccisa a coltellate dal suo ex compagno
Home » Italia » Ammazzata a coltellate, aveva soltanto 21 anni. La terribile scoperta dei Carabinieri sul suo ex

Ammazzata a coltellate, aveva soltanto 21 anni. La terribile scoperta dei Carabinieri sul suo ex

  • Italia

Uccisa a coltellate dal suo ex compagno, aveva soltanto 21 anni. Il dramma in Italia, precisamente a Silandro, in provincia di Bolzano. Il cadavere della giovane è stato ritrovato nell’abitazione dell’uomo in questione, Omer Cim. L’uomo ha tentato la fuga ed è stato arrestato al confine. Celine Frei Matzohl, la 21enne uccisa, era originaria di Corces, una piccola località della val Venosta, sempre in Alto Adige. Gli inquirenti fanno sapere che il corpo della ragazza era devastato dai colpi e dalle ferite. Sembra infatti che il suo assassino l’abbia colpita ripetutamente su varie parti del corpo con un coltello.

>> “Proteggici da lassù”. Cristian muore a 18 anni, la diagnosi choc solo qualche tempo fa. Famiglia e amici disperati

Tutto è iniziato quando la famiglia della giovane, non trovandola più a casa, si è allarmata e ha avvertito le forze dell’ordine. Dopo qualche ora, i militari però hanno ritrovato il corpo esanime di Celine a casa del suo ex. È successo tutto nella giornata di domenica 13 agosto 2023: il mistero della scomparsa è durato solo poche ore, ora però c’è quello dell’omicidio.

>> “Ci sono 5 dispersi”. Maltempo in Italia, nubifragio: un fiume di fango si abbatte sulle strade

Uccisa a coltellate dal suo ex compagno


Uccisa a coltellate dal suo ex compagno

Perché la ragazza è stata ammazzata con questa violenza? Tutto farebbe pensare, almeno in casi come questo, che potrebbe trattarsi di un omicidio passionale. Questa tuttavia è solo un’ipotesi scaturita dalla violenza dell’omicidio. Come raccontavamo poc’anzi, il presunto omicida della 21enne è stato arrestato mentre tentava la fuga all’estero (l’uomo infatti stava cercando di scappare in Austria).

Uccisa a coltellate dal suo ex compagno

Omer Cim, di origini turche, è stato fermato a Passo Resia, l’uomo non si è fermato ad un posto di blocco e un carabiniere è stato costretto a sparare alle ruote della Ford Fiesta sulla quale viaggiava. A quel punto la macchina di Omer è finita fuori strada e l’uomo è stato arrestato. La ragazza si stava cercando da sabato, il giorno prima del ritrovamento.

La 21enne era molto conosciuta a Silandro. Lavorava come collaboratrice in un hotel della zona e in passato aveva lavorato anche al consorzio agrario di Silandro. L’uomo arrestato non ha fatto nessuna dichiarazione agli inquirenti, ha semplicemente deciso di stare in silenzio. L’udienza di convalida del fermo è confermata per mercoledì 16 agosto.

Leggi anche: “Un gravissimo lutto”. Vacanza finisce in tragedia, crolla e muore davanti a tutti


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2023 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004