Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Terremoto nelle Marche magnitudo 4.5 giovedì 10 novembre alle 18:54

L’Italia trema di nuovo, forte scossa 4.5: gente in strada e paura

  • Italia

Nuovo terremoto nelle Marche. Alle 18:54 è stata registrata una forte scossa di terremoto, questa volta di magnitudo 4.5. La conferma è arrivata dall’INGV, l’Istituto nazionale di geologia e vulcanologia. Anche in questo caso l’epicentro del sisma sarebbe in mare, davanti alla costa della provincia di Ancona.

L’epicentro è stato localizzato a trenta chilometri al largo di Fano, a nove chilometri di profondità. Sempre giovedì 10 novembre, un’altra forte scossa di magnitudo 4.0, intorno alle 13.35, ha spaventato i cittadini di Pesaro, Senigallia, Fano, Jesi, Ancona e altre città delle Marche.

Leggi anche: Terremoto Marche, chiama la mamma per sapere come sta: era morta da due mesi

Terremoto nelle Marche magnitudo 4.5 giovedì 10 novembre alle 18:54


Terremoto nelle Marche: magnitudo 4.5 giovedì 10 novembre alle 18:54

Secondo i primi dati, la scossa è avvenuta a una profondità di 9 chilometri – nella costa marchigiana anconetana, a 29 chilometri da Fano, 36 da Pesaro e 38 da Ancona. Mercoledì mattina due forti scosse da 5.5 e 5.2, rilevate davanti alla costa pesarese, avevano causato momenti di paura.

Terremoto nelle Marche magnitudo 4.5 giovedì 10 novembre alle 18:54

Giovedì le scuole sono rimaste chiuse e lo sciame sismico non si è fermato. Lo sciame sismico è iniziato con il terremoto di magnitudo 5.5 registrato mercoledì 9 novembre nella provincia di Pesaro-Urbino, leggermente più a Nord. L’evento di giovedì pomeriggio è stato distintamente percepito tra Senigallia e Ancona, oltre che nel Pesarese. In generale più di 80 scosse di magnitudo superiore a 2.0 sono state registrate in mattinata.

La popolazione marchigiana continua a temere nuove scosse, al punto da spingere alcuni cittadini a dormire vestiti nel caso si trovino costretti a dover lasciare casa in fretta o a lasciare la casa per trasferirsi da amici o parenti. “Terremoto nelle Marche, non dormiremo neanche stanotte”, “Un’altra scossa, si è sentita molto bene”, “Ennesima scossa, una oggi alle 13,30 e una pochi secondi fa. Ti prego non farci piombare di nuovo nel 2016 #Terremotomarche”, scrivono sui social.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004