Incidente per Silvio Berlusconi: il ricovero, la notte in clinica e poi la diagnosi. Cosa è successo all’ex premier

Brutto spavento per il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. L’ex presidente del Consiglio, mercoledì 10 gennaio, ha avuto un incidente domestico a Villa Grande, sua residenza romana sull’Appia Antica. Secondo quanto si è appreso nelle ultime ore Berlusconi è stato subito trasportato a Milano, presso la clinica “La Madonnina”, dove è stato ricoverato e ha ricevuto le cure del caso.

Il numero uno degli azzurri era arrivato a Roma per partecipare alle consultazioni in vista della formazione del governo di Mario Draghi, ex presidente della Bce chiamato per risolvere la crisi innescata da Matteo Renzi. Berlusconi ha manifestato tutto il suo appoggio al premier incaricato. Se dal punto di vista politico l’evoluzione della situazione è stata un ‘toccasana’, per quanto riguarda la salute non è invece un periodo semplice. Silvio Berlusconi era infatti rientrato in Italia appena martedì 9 febbraio dopo la lunga convalescenza post-Covid che l’aveva costretto a restare a Valbonne, in Francia, nella casa della figlia Marina. (Continua a leggere dopo la foto)


Le agenzie e i giornali sono stati avvisati dell’accaduto attraverso una nota di Forza Italia: “Il Presidente Silvio Berlusconi è rientrato a Milano ieri sera a causa di una caduta accidentale occorsa nella sua residenza romana che gli ha procurato una contusione al fianco. Si è recato presso la Clinica “La madonnina” per gli accertamenti del caso e dove ha trascorso la notte. È stato dimesso questa mattina ed è a casa, al lavoro, per votare da remoto al Parlamento Europeo”. (Continua a leggere dopo la foto)

 

Silvio Berlusconi era apparso in buona forma e di ottimo umore durante i colloqui con Mario Draghi, col quale, tra l’altro, il rapporto è sempre stato ottimo. Nel 1994, infatti, quando Berlusconi era Presidente del Consiglio, Mario Draghi ricopriva il ruolo di direttore generale del Tesoro. Le strade dei due si sono poi separate: mentre il primo ha dovuto lasciare Palazzo Chigi dopo pochi mesi, il secondo è rimasto fino al 2001. Nel secondo governo Berlusconi l’ex numero uno della Bce è stato poi scelto come Governatore della Banca d’Italia. (Continua a leggere dopo la foto)

Sono state giornate intense per Silvio Berlusconi che, dopo le consultazioni con Draghi, ha ricevuto Matteo Salvini, con il quale sembra essere tornato il sereno. L’incontro è avvenuto a Villa Grande, nuova residenza che ha sostituito Palazzo Grazioli. Al termine di questo faccia a faccia Berlusconi aveva twittato: “Con Matteo Salvini ci siamo confrontati sulla situazione politica e sui contenuti delle proposte che sono state presentate al Presidente del Consiglio incaricato, Professor Mario Draghi”.

“La sua voce, ecco cosa si nota”. Silvio Berlusconi a Roma dopo i problemi di salute. Il dettaglio non sfugge