Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Assalito da api e calabroni: la corsa disperata all’ospedale, poi la terribile notizia su Salvatore

  • Italia

Tragedia a Letojanni in provincia di Messina. Un uomo di 59 anni ha perso la vita probabilmente a causa di uno choc anafilattico dopo essere stato assalito da uno sciame di api e calabroni. L’uomo si stava recando a lavoro a Letojanni. La notizia è stata riportata dalla Gazzetta del Sud. Pare che la vittima – Salvatore Ruggeri – avrebbe aperto un casolare, trovandovi dentro gli insetti, che lo avrebbero ‘attaccato’ in particolare sul volto e sul capo. Una volta trasportato in ospedale è morto poco dopo. Sulla salma dell’uomo eseguita l’autopsia per capire la causa del decesso.

Il 59enne, come riporta oggi la Gazzetta del Sud, è stato trasportato in ospedale ma è morto subito dopo il suo arrivo. Per appurare con certezza la causa della morte è stato deciso che verrà eseguita l’autopsia al Policlinico di Messina. L’uomo avrebbe aperto un casolare, trovandovi dentro gli insetti, che lo avrebbero colto di sorpresa e attaccato, concentrandosi soprattutto sul volto e sul capo.

Salvatore Ruggieri morto assalito api calabroni


Salvatore Ruggieri morto assalito api calabroni: tragedia a Letojanni

Salvatore Ruggieri è stato assalito da uno sciame di api e calabroni: davvero una tragedia ha colpito l’operaio di 59 anni. Probabilmente gli è stato fatale uno choc anafilattico, ma sarà con esattezza l’esame autoptico a stabilire le cause del decesso dell’uomo che dopo aver aperto un casolare si è trovato davanti gli insetti che lo avrebbero colpito sul volto.

Salvatore Ruggieri morto assalito api calabroni

Un’altra tragedia si è verificata nella laguna di Venezia. Alberto Bressan è morto per un malore a Pellestrina. Una tragedia inimmaginabile, che ha lasciato sotto choc la moglie. Infatti, il suo decesso è avvenuto improvvisamente sotto gli occhi della coniuge e di una coppia di amici, che dunque si trovava con loro. L’uomo, che aveva 53 anni, aveva deciso di rilassarsi e di fare una leggera corsa nelle vicinanze del mare, avendo una grande passione anche per il mondo dello sport. Ma stavolta è successo l’impensabile.

ambulanza 118
sciame api

Alberto Bressan, morto per un malore a Pellestrina in maniera davvero inaspettata. Mentre stava correndo, ha avuto un mancamento ed è caduto per terra. Purtroppo non si è più svegliato e la vacanza si è trasformata in un incubo. Si trovava precisamente a Santa Maria del Mare. I soccorritori hanno tentato in tutti i modi di rianimarlo e di riportarlo in vita, ma la situazione era troppo grave ed è stato solamente accertata la sua dipartita. I primi che avevano provato ad aiutarlo erano stati un amico e altri passanti.

“Non siamo riusciti a salvarlo”. Choc in spiaggia, crolla e muore davanti alla moglie


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004