“Come un infermiere mi ha salvato la vita”. Un mese fa in ospedale, Papa Francesco racconta cosa è successo

Papa Francesco, il racconto sulla malattia. La notizia dell’intervento a cui si è sottoposto il Pontefice ha sicuramente destato molta apprensione tra i fedeli. L’operazione al colon a cui Papa Francesco si è sottoposto durante il mese di luglio preserva una narrazione toccante e la figura di una persona a cui il Pontefice deve la sua vita.

Lo ha rivelato il Pontefice in persona durante un’intervista rilasciata per radio spagnola Cope. La puntata andrà in onda mercoledì prossimo, ma al momento qualche dettaglio che rende noti alcuni dettagli delicati emersi dal racconto sulla malattia di Papa Francesco.

Papa Francesco racconto malattia infermiere vita salva

“Mi ha salvato la vita un infermiere, un uomo con molta esperienza. E’ la seconda volta nella mia vita che un infermiere mi salva la vita. La prima è stata nel 1957”. Al tempo il Pontefice era ancora un giovane seminarista in Argentina e si ammalò di polmonite.


Papa Francesco racconto malattia infermiere vita salva

La prima volta fu l’intuizione di una suora italiana a salvare la vita a Papa Francesco. La donna, infatti, ebbe il coraggio e la responsabilità di andare contro le posizioni degli altri medici e fornì la più corretta medicazione da somministrare.

Papa Francesco racconto malattia infermiere vita salva
Papa Francesco racconto malattia infermiere vita salva

A distanza di molti anni, il Pontefice, come è stato reso noto, si è sottoposto a un delicato intervento al colon, il 4 luglio, presso il Policlinico Gemelli per una stenosi diverticolare con segni di diverticolite sclerosante. L’intervento è andato a buon fine e, anche grazie a quell’infermiere, Papa Francesco si dice pronto a partire per il viaggio che lo porterà Budapest e in Slovacchia.