Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Noemi Ficara Morta Palermo Catania

L’auto si ribalta più volte, Noemi muore sul colpo a 25 anni. Grave la cugina

  • Italia

Sabato di sangue in Sicilia. Nella giornata del 23 aprile Noemi Ficara è morta a soli 25 anni, dopo essere rimasta coinvolta in un terribile incidente stradale che non le ha lasciato alcuno scampo. La vittima è deceduta sul colpo, in seguito ad uno schianto violentissimo sull’autostrada A19 Palermo-Catania, all’altezza dello svincolo di Altavilla Milicia. Era proprio lei a guidare la macchina, una Toyota Yaris, che si è ribaltata più volte e si è scontrata contro un guardrail, causando la sua scomparsa.

La sfortunata Noemi Ficara era in compagnia di sua cugina di 18 anni, che ha riportato gravi ferite. Infatti, la parente è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasferita d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale ‘Civico’ della città di Palermo. Nonostante sia giunta in codice rosso, i medici sono stati in grado di stabilizzare le sue condizioni di salute e non sarebbe più in pericolo di vita. Invece per la 25enne tutti i tentativi di rianimarla si sono rivelati inutili e i soccorritori hanno proceduto immediatamente alla constatazione della sua morte.

Noemi Ficara Morta Incidente Stradale Autostrada Palermo Catania


Noemi Ficara morta in un incidente sull’autostrada Palermo-Catania

Stando a quanto è stato riferito, dopo il sinistro mortale verificatosi tra le ore 4 e le ore 5 del 23 aprile e che si è portato via per sempre Noemi Ficara, sono arrivati sul luogo anche i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza l’area e la Polstrada che ha avviato le indagini del caso. Secondo quanto è emerso, la Toyota Yaris sarebbe l’unica vettura coinvolta nell’incidente, che sarebbe dunque autonomo. I rilievi serviranno a comprendere cosa sia potuto accadere in quegli attimi fatali.

Noemi Ficara Morta Incidente Stradale A19 Palermo Catania

Come ha scritto ‘Fanpage’, la povera Noemi Ficara era nata a Palermo ma risiedeva a Termini Imerese. Innumerevoli i post scritti da coloro che conoscevano al 25enne. Eccone alcuni: “Svegliarmi e aprire Facebook con questa notizia…Ieri ti ho vista con tua mamma, ti ho vista crescere e giocavamo insieme. Sono senza parole, ti ho sempre voluto un gran bene, riposa in pace amica mia. Non ti dimenticherò mai”, “Tesoro, ma cosa hai combinato? Per favore adesso brilla e sorridi, non ti dimenticheremo. Questa è una promessa”.

Nelle ore precedenti invece una donna di 56 anni è stata investita da una Fiat 500 Lounge e ha perso la vita mentre stava attraversando la strada con la sua bicicletta. L’incidente mortale è avvenuto su via dell’Aeroporto, la strada statale 296 che collega Fiumicino a Ostia. Secondo le ricostruzioni il sinistro si è verificato al chilometro 4, all’altezza di via Falzarego. Sul posto sono giunti sia la polizia locale di Fiumicino che le forze dell’ordine, oltre al personale dell’Anas e del 118.

Terribile schianto sulla strada, due auto travolgono donna in bici. Morta sul colpo, traffico in tilt


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004