Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Lignano Sabbiadoro malore

Choc in spiaggia, turista si accascia e muore davanti agli occhi dei bagnanti

  • Italia

Dramma in spiaggia, un uomo di 65 anni è morto a Lignano Sabbiadoro mentre stava facendo il bagno nella zona di Pineta. Si ipotizza sia stato ucciso da un malore; sono state escluse responsabilità di terzi. A quanto si apprende l’uomo, nella località friulana per la villeggiatura, era entrato in acqua per fare il bagno in tarda mattinata, ma non era più risalito a riva. Così, verso le 10 e 30 sono scattate le ricerche. Un’ora più tardi l’uomo è stato trovato da militari e bagnini nei dintorni dell’ufficio 6 di Pineta.


Gli assistenti di spiaggia lo hanno subito avvistato e riportato a riva. Il personale del 118, intervenuto sul posto, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. È stato fatale un malore mentre era in acqua. Gli assistenti di spiaggia lo hanno subito avvistato e riportato a riva. Il corpo è stato protetto e schermato alla vista dei bagnanti, grazie ad alcuni ombrelloni, in attesa dell’arrivo delle pompe funebri.

 Lignano Sabbiadoro malore


Lignano Sabbiadoro, malore in spiaggia: muore 65enne


Si tratta dell’ultima tragedia in ordine di tempo. Lo scorso luglio in circostanze drammatiche era morto un uomo a Fondi. L’uomo, classe 1952, si era accasciato all’improvviso sull’arenile e per lui non c’era stato niente da fare. A provocare la morte forse un arresto cardiaco. A ricostruire quanto successo è news24.it. Secondo il quotidiano on line l’uomo stava facendo una passeggiata sulla spiaggia intorno alle 17 quando è crollato a terra in zona Tumulito. (Leggi anche Cani in spiaggia, illegittimo vietare l’accesso)

 Lignano Sabbiadoro malore


Immediatamente erano scattati i soccorsi. Prima a prestare aiuto un’infermiera che si trovava nei paraggi. Per minuti interminabili ha tentato di tenerlo in vita fino all’arrivo dei medici del 118. Arrivati in pochi minuti hanno provato a far ripartire il cuore con l’aiuto del defibrillatore. Tuttavia, per l’uomo non c’è stato nulla da fare e, poco prima delle 18, ne era stato constatato il decesso. Sotto choc la moglie ed i passanti che avevano assistito alla tragedia.

 Lignano Sabbiadoro malore


o scorso 17 giugno un 38enne, Alberto Matta, era morto sulla spiaggia del Poetto a Cagliari. Una morte che aveva colpito profondamente sia Cagliari che il paese di Uttana, dove Alberto viveva. Tra i ricordi anche quello del sindaco del suo paese natale affidato al quotidiano cagliaritano Castedduonline.it.

“Non c’è stato nulla da fare”. Choc in spiaggia, si accascia e muore davanti ai bagnanti


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004