Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Covid Marcello Gemmato vaccini

Scoppia la polemica sul governo Meloni, attacco dell’opposizione: “Dimissioni subito”

  • Italia

“Decisioni politiche non scientifiche”; così, in poche parole, il sottosegretario alla sanità di Fratelli d’Italia Marcello Gemmato ha smontato il modo in cui il governo precedente ha gestito la pandemia. Accuse pesanti che arrivano proprio mentre dall’altro capo del mondo, al G20 di Bali, Giorgia Meloni spiegava come: “il Covid è in calo in molti Paesi, tra questi l’Italia. Grazie al lavoro straordinario del personale sanitario, ai vaccini, alla prevenzione, alla responsabilizzazione dei cittadini, la vita è tornata progressivamente alla normalità”.


Una campagna vaccinale che anche questo governo ha intenzione di portare avanti. Dopo qualche piccola incertezza infatti il ministro della sanità Orazio Schillaci ha rotto gli indugi, spiegando come: “Stiamo organizzando un lancio sulle principali reti e stiamo valutando anche la presenza di testimonial, preferirei avere attori non professionisti. Stiamo realizzando dei filmati in queste ore e daremo comunicazioni quanto prima”.

Leggi anche: Bonus da 150 e 200 euro, la decisione del governo Meloni: “Sono inutili”

Covid Marcello Gemmato vaccini


Covid, il sottosegratario Marcello Gemmato imbarazza sui vaccini: chieste le dimissioni


E ancora: “Entro la prossima settimana avremo una campagna di comunicazione per la vaccinazione contro influenza e Covid, nella speranza che tutti possano capirne l’importanza. Prima che i virus inizino a circolare più rapidamente, abbiamo bisogno dell’impegno di tutti per far sì che chi è più fragile capisca l’importanza di vaccinarsi”. Vaccini che secondo il sotto segretario Gemmato non sarebbero stati decisivi nella quasi vittoria sulla pandemia.

Covid Marcello Gemmato vaccini


Ai microfoni di “Restart-L’Italia ricomincia da te”, trasmissione in onda su Rai 2, è stato netto. “Registro che per larga parte della pandemia l’Italia è stata prima per mortalità e terza per letalità, quindi questi grandi risultati non li vedo raggiunti. C’è stato fino a oggi un approccio ideologico alla gestione del Covid”. Immediata le reazioni. Il segretario del PD Enrico Letta ha chiesto le dimissioni, imitato poco dopo dal leader di Azione Carlo Calenda.

Covid Marcello Gemmato vaccini


Duro anche Matto Bassetti: “Ma come si fa a dire che non c’è prova scientifica che i vaccini, che sono serviti a salvare la vita a milioni di persone? Basterebbe saper leggere la letteratura scientifica. Un bel tacer non fu mai scritto…”. La marcia indietro di Gemmato: “Sono stupefatto dalle strumentalizzazioni che l’opposizione sta montando in queste ultime ore in merito ad alcune mie dichiarazioni rilasciate ieri alla trasmissione Re Start di Rai 2”, non è bastata. La bomba è ormai scoppiata.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004