Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Grave incidente stradale, Leonardo muore a 16 anni in sella alla sua moto. Ha lottato fino all’ultimo

Aveva 16 anni Leonardo Gessaga. Si è spento dopo un giorno di battaglia in un letto dell’ospedale Niguarda di Milano. Ci era arrivato a bordo di un’eliambulanza partito dall’interno del campo base in disuso dell’autostrada A36 Pedemontana. Le condizioni erano apparse subito gravi. La vastità del trauma cranico non lasciava pensare positivo. La tragedia si è consumata nel pomeriggio di sabato. Leonardo residente a Cermenate, nel Comasco, era alla guida della moto quando si è verificato l’incidente.


Leonardo Gessaga sarebbe caduto a terra dopo aver perso il controllo della Honda CRF 250. Il 16enne era in sella al mezzo con il casco in testa e sembra che, poco prima che la moto andasse a collidere contro un new jersey adiacente alla cancellata in ferro che delimita la proprietà, separandola dall’autostrada, si sia lanciato a terra, per evitare l’impatto. Scattato l’allarme, sul posto erano intervenuti i carabinieri di Seveso per procedere ai rilievi tecnici e all’identificazione dei testimoni.

leonardo gessaga morto 16 anni incidente



Testimoni che ora dovranno aiutare i carabinieri della compagnia di Seregno a capire che cosa abbia portato dei ragazzi in un’area di proprietà privata recintata. Le indagini sono in corso anche sulla moto che Leonardo Gassega guidava che risulta formalmente non immatricolata e intestata al padre. Una tragedia che spezza la vita di un giovane e ferma quella della sua famiglia.

incidente leonardo gassega


Quello di Leonardo Gassega è solo l’ultimo incidente in ordine di tempo. Domenica 13 marzo, sulla via Ardeatina, tra Roma e Pomezia, all’altezza del quartiere di Santa Palomba, in zona Spregamore, due auto si sono scontrate frontalmente per cause ancora da accertare. Una Ford Festa e una Alfa Romeo Mito si trovavano tra il chilometro 17 e il 18 dell’Ardeatina e lo schianto è stato tremendo.

eliambulanza soccorso leonardo gassega


Purtroppo il conducente della Ford, un uomo di 52 anni è morto sul colpo mentre sono rimaste ferite altre quattro persone, tra cui un bambino di cinque anni. La vittima si trovava alla guida della Ford Fiesta mentre i feriti ssi trovavano a bordo dell’Alfa Romeo Mito. Si tratta del conducente, un uomo di 49 anni, trasportato in codice arancione all’ospedale Sant’Eugenio di Roma, una donna di 51 anni, portata in codice rosso al S. Giovanni, un ragazzo di 28 anni, trasportato in codice rosso al San Camillo e il bimbo di 5 anni, trasportato al Bambino Gesù di Roma.