Wanda Nara, topless e perizoma inesistente. Nella spa di casa Icardi la temperatura è bollente

Wanda Nara è una bomba sexy e nessuno ha mai osato negarlo. È solita condividere sui propri social degli scatti super bollenti che fanno alzare la pressione ai suoi follower più sensibili. Oltre ciò Wanda è solita compiere per il maritino Icardi dei gesti dolcissimi (e buonissimi).

Le parole di Wanda Nara: “Preparo per lui i migliori club sandwich di pollo e avocado del mondo e cerco di essere la migliore a letto…”. Beh, non c’è proprio che dire, la super Wanda è dolce più che mai. Ma lasciamo perdere per un attimo il suo lato romantico e torniamo al tema scatti hot.


La didascalia parla chiaro: “1 o 2 ? Spa at Home”. La sequenza caricata su Instagram dona ai migliaia di follower di Wanda Nara due scatti davvero bellissimi, uno senza il pezzo sopra del costume e l’altro con, ma entrambi con una vista mozzafiato sulla spa casalinga di Wanda Icardi, oltre che sulle sue forme esplosive. Così come riporta DagoSpia: “Su Instagram la moglie e manager di Mauro Icardi pubblica due sue conturbanti foto nella Spa domestica”.

“Un lusso per pochi, che Wanda ‘onora’ al meglio mostrandosi in uno striminzito due pezzi e poi, esagerando, in topless, coperta solo dal perizoma ‘inesistente’ o quasi”. Wanda Nara è decisamente una sirena sexy e da 100, che si delizia ammollo nell’acqua, nel suo bagno di bellezza, mentre conquista tutti facendo il pieno di like, voti e commenti tutti positivissimi, anche se poco sexy nella maniera di esprimersi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Wanda nara (@wanda_icardi)

Il tutto dopo il fancy selfie allo specchio in cui Wanda Nara dichiara: “Le mie pantofole sono le meno sexy di questo pianeta”, nonostante sia sicura che nessuno ci abbia fatto caso. Questa sembra proprio una ripicca contro l’algoritmo di Instagram, che qualche giorno fa ha deciso improvvisamente di censurare un’altra foto del suo Lato B.

“Basta, non sono stata io!”. Lite furiosa nella notte all’Isola: urla e lacrime. E la naufraga esplode