Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
selvaggia lucarelli lutto godzilla cause

“Mi sento in colpa”. Selvaggia Lucarelli, la confessione dopo il lutto: “Non mi perdono”

  • Gossip

Lutto per Selvaggia Lucarelli, il triste annuncio solo oggi. La giornalista ha voluto condividere con i fan la dolorosa notizia della grave perdita. Il racconto è dettagliato per quanti hanno avuto modo negli anni di vedere in lui una presenza costante nella famiglia di Selvaggia. Ecco cosa è successo.

Selvaggia Lucarelli perde il suo caro amico a quattro zampe. Il suo nome era Godzilla e i suoi due occhietti dolci erano ormai entrati nel cuore di molti. La giornalista ha annunciato la dolorosa perdita condividendo la foto del suo amatissimo cane, entrato a far parte della sua famiglia.

Selvaggia Lucarelli lutto cane Godzilla cause decesso messaggio


Selvaggia Lucarelli, la confessione dopo il lutto

Selvaggia Lucarelli a distanza di qualche giorno dalla grave perdita ha comunicato a tutti le cause del decesso del piccolo Godzilla: “Godzilla è morto in un modo che non ci aspettavamo. Perché sia chiaro, sapevamo che non sarebbe diventato un vecchietto, ma pensavamo che ce l’avrebbe portato via il cuore. E invece no, ce l’ha portato via una cosa di cui non sapevamo neppure il nome”. (Selvaggia Lucarelli, la confessione toccante sulla madre).

Selvaggia Lucarelli lutto cane Godzilla cause decesso messaggio

Selvaggia Lucarelli con un post su Instagram e attraverso le stories ha aggiunto che Godzilla era affetto da cushing, patologia molto difficile da diagnosticare: “Godzilla, fino ai suoi 8 anni, è stato sempre bene. La caduta inizia un anno e mezzo fa. Sotto capodanno a Milano nevica e noi lo portiamo a giocare sulla neve, al parco del Portello. Lui era al guinzaglio e siccome era il cane più buono del mondo ma non un fulmine di guerra, non ha capito che il laghetto ghiacciato era appunto un laghetto ghiacciato e ci è finito dentro correndo”, scrive Selvaggia Lucarelli.

Selvaggia Lucarelli lutto cane Godzilla cause decesso messaggio

Selvaggia Lucarelli poi aggiunge: “Lo abbiamo tirato su, lo abbiamo asciugato e riscaldato a casa, fatto sta che dopo qualche giorno lo trovo in piedi in salotto, in una specie di trance, che respirava male. Andiamo di corsa dal veterinario, che ci dice di andare nella clinica più prestigiosa di Milano perché è grave e necessità di cure specifiche. Diagnosi: edema polmonare. Prognosi riservata. Non sappiamo se sopravviverà. Dopo due giorni di ossigeno Godzilla torna a casa. (poi un giorno parliamo con calma del fatto che certe razze dovrebbero non esistere più, troppi difetti genetici e troppo dolore per tutti, cani e umani)”.

Selvaggia Lucarelli, il racconto del lungo calvario del piccolo Godzilla prosegue: “E lì inizia la somministrazione di farmaci. Molti farmaci per il cuore. Un po’ fa male il cuore anche a noi. Mezza pasticca di questo, mezza dell’altra, diuretici, Fortekor etc.. Lorenzo alla fine diventa una specie di alchimista. Godzilla ha una grave cardiopatia ma si stabilizza. Sopravvive perfino all’estate siciliana con 50 gradi all’ombra, vede per la prima volta le libellule, le insegue, è felice”.

Purtroppo nonostante tutto Godzilla non ce l’ha fatta. Selvaggia Lucarelli chiosa il messaggio senza nascondere la sua sofferenza: “Ci ha dato qualche minuto per salutarlo. L’ho preso in braccio, l’ho tenuto stretto. Abbiamo pianto”, e ancora: “Mi sento in colpa perché non mi perdono di non essere stata capace di unire i puntini. Godzilla è arrivato nella mia vita per un senso di colpa e se ne è andato con un senso di colpa. Ho scritto tutto questo perché il cushing è insidioso e può essere confuso con i sintomi della vecchiaia, magari voi unite i puntini e regalate altro tempo al vostro cane. Scusa Godzilla”.

“Prima vacanza insieme”. Diletta Leotta non si nasconde più: è lui il nuovo bellissimo fidanzato


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004