Nadia Toffa, la decisione definitiva della famiglia addolora i fan. Che insorgono. Cosa è successo

Nadia Toffa, la decisione che addolora i fan della giornalista. Martedì 3 dicembre è stata presentata ufficialmente la Fondazione Nadia Toffa. Il progetto, fortemente voluto dai familiari della “iena”, ha come obiettivo quello di aiutare i malati di cancro. Nadia Toffa è scomparsa il 13 agosto 2019 dopo aver lottato per due anni contro un cancro al cervello del quale era venuta a conoscenza per caso dopo un malore che la Toffa aveva avuto a Trieste, mentre registrava un servizio per “Le Iene”.

La fondazione, che vuole omaggiare la memoria della giornalista e conduttrice che si è sempre battuta per la giustizia e per i più deboli, si occuperà di aiutare la ricerca e di sostenere le persone in difficoltà. Ma, in concomitanza con la creazione della Fondazione, è arrivata la decisione dei familiari che ha addolorato profondamente i fan della giornalista. La famiglia ha infatti deciso di chiudere il profilo Twitter di Nadia. Continua a leggere dopo la foto


Sul profilo Twitter di Nadia Toffa è comparso il seguente messaggio: “Con la presentazione ufficiale della Fondazione Nadia Toffa il profilo Twitter verrà chiuso. Gli unici canali ufficiali per seguire le attività della fondazione saranno Facebook e Instagram. Un abbraccio a tutti”. Una notizia che i fan di Nadia Toffa proprio non volevano leggere. Tramite il suo profilo Twitter nadia è sempre rimasta in contatto con i fan e per loro quello è un modo per ricordarla. Continua a leggere dopo la foto


Senza il profilo Twitter di Nadia i fan sentiranno ancora di più la sua mancanza. Per questo, dopo la comparsa del messaggio, in tanti si sono opposti. “Qui abbiamo tutti i suoi ricordi, perché deve essere chiuso?”, “Per favore non chiudetelo, lasciate come ricordo di Nadia i suoi tweet per poterli leggere e rileggere”, “Non mi sembra una decisione sensata questa…tutti i ricordi dove finiranno? Non è giusto, non fatelo…anche Twitter ha i ricordi di Nadia ed è giusto che rimangano qui”. Continua a leggere dopo la foto

{loadposition intext}
Ora è da capire se quei commenti potranno far cambiare idea ai familiari di Nadia. “La Fondazione ha lo scopo di dare un aiuto concreto a chi ogni giorno lavora per migliorare la salute e la vita delle persone più deboli e indifese, perseguendo i valori di solidarietà e ricerca della verità di cui Nadia è sempre stata simbolo e per i quali si è battuta in vita” hanno spiegato i genitori di Nadia durante la presentazione della Fondazione in suo nome.

Nadia Toffa, il momento tanto atteso è arrivato. La grande commozione di mamma Margherita