“È vero, io e lui ci siamo baciati”. Maria De Filippi, che retroscena succosissimo con quel vip. Costretta ad ammettere tutto

È sempre molto seguita la rubrica di Roberto Alessi, direttore di Novella 2000 su Libero. Il giornalista gestisce uno spazio in cui parla di alcuni personaggi famosi. Questa volta è stato il turno di Maria De Filippi a cui Alessi ha dedicato ampio spazio e con la quale ha ammesso di avere un ottimo rapporto. Un sodalizio ben consolidato da interessi comuni e dalle stesse radici: entrambi, infatti, sono di Pavia.

Il direttore ha svelato di aver avuto un lungo colloquio con Maria de Filippi dal quale sono usciti fuori alcuni retroscena interessanti su Queen Mary. Pare che Alessi e la De Filippi abbiano una conoscenza in comune: un tale Riccardo Ravizza, amico di Alessi nonché fidanzatino in adolescenza di Maria De Filippi che, al solo nome e cognome, ha subito collegato la persona. E ha fatto una confessione al giornalista: “Mi ricordo ancora il nostro bacio”.(Continua dopo la foto)


Maria De Filppi racconta ad Alessi tutti i dettagli di quel bacio: “Eravamo partiti in gita con la scuola per andare a sciare quattro giorni a Molveno, in Trentino, tutti in pullman. Dado mi ricorda che stava sempre male, soffriva il pullman. Ogni tanto l’autista si fermava e spiegava a tutti con voce rassegnata: “Ravizza vomita!”. Tutti lo prendevano in giro. “Ma quella volta stava bene”. Classico bacio in fondo al pullman sul divanetto dove ci si infrattava? “Certo, che tenerezza”. (Continua dopo la foto)

Alessi non aveva dubbi che Maria De Filippi conoscesse Dado (Riccardo Ravizza, figlio di Giuliano Ravizza, di cui Alessi scrisse il libro nel 1990). Tuttavia è rimasto stupito del fatto che questo ragazzo fosse veramente importante per Maria. Lui stesso, ironicamente, lo definisce “uno scoop pazzesco di quei tempi”. Proseguono la loro chiacchierata e Maria rivela i sentimenti che aveva per Dado: “Ero innamorata pazza. La sua, poi, era una famiglia stupenda”. (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}

Quando Maria De Filippi stava con Dado, ha raccontato a Roberto Alessi, aveva 14 anni. Frequentavano due licei diversi e si vedevano in piazza. Per Maria era importante, come può esserlo un amore in adolescenza. Ma Maria De Filippi ha raccontato ad Alessi di essere stata lasciata. “Mi ha mollata lui, ci sono rimasta malissimo” ammette la De Filippi. Poi Alessi le ha detto: “Non era amore, se lo fosse stato magari oggi sareste stati sposati e magari tu saresti diventata una stilista come Sima, la sorella di Dado”. “Chissà, non è detto, magari sarei stata comunque felice”, ha chiosato Maria De Filippi.

“L’amore non ha barriere”. GF Vip, dopo la fuga Francesco Oppini torna nella casa: Tommaso Zorzi pronto a dire tutto