“Improvviso e devastante”. Mara Venier, un dolore mai superato. Ma ora ha trovato il coraggio di parlarne

Mara Venier è uno dei volti più familiari della televisione italiana. Il suo lato umano è entrato nel cuore di tutti gli italiani, che la seguono con grande emozione. La sua professionalità è unica e apprezzata dunque praticamente da tutti. Ma la sua vita non è stata solo caratterizzata dal lavoro e da buone notizie. Infatti, ha vissuto dei momenti durissimi, che non è stata in grado di superare velocemente. Anzi, ha ammesso che ci è voluto tantissimo tempo per metabolizzare il tutto.

A proposito dei lavoro, domenica scorsa ha trionfato nuovamente. Domenica Live ha segnato il 9,9% di share con 1.471.000 spettatori e 1.750.000 spettatori con il 13,2% di share, mentre la sua Domenica In ha fatto il pieno di share e telespettatori. La prima parte ha ottenuto il 18,6% di share con 3.108.000 spettatori, invece nella seconda ha registrato il 17,9% di share e 2.687.000 spettatori. L’ennesimo successo di Zia Mara, che è stata abile a sconfiggere Barbara D’Urso. (Continua dopo la foto)


Mara Venier ha scritto un emozionante libro, che si intitola ‘Mamma, ti ricordi di me?’. Dunque, un omaggio all’adorato genitore Elsa. La donna se n’è andata per sempre sei anni fa e la presentatrice Rai ha sofferto moltissimo questo distacco. Al settimanale ‘Oggi’ ha svelato il suo dolore: “Mia madre ha iniziato l’Alzheimer dicendo: ‘Buongiorno signora, come si chiama?’. Mi ha portato via la mamma, una donna piena d’amore, energia e passione. Lei era proprio il mio rifugio sicuro”. (Continua dopo la foto)

Mara Venier ha poi rivelato ancora: “Non si tratta di un libro triste, non è solamente su mia mamma. Ho ritrovato me stessa da bambina, i miei figli da piccoli, Elisabetta e Paolo, e le persone più importanti della mia vita. Chi lo legge capirà perché sono così come mi vedete in televisione. Io e mia mamma avevamo un rapporto simbiotico, adoravo essere figlia. Lei ha dato moltissimo amore ai miei figli, la sua malattia ci ha uniti e ci ha fatto superare vecchie ruggini”. Poi la parte più brutta. (Continua dopo la foto)

La conduttrice tv ha chiosato, soffermandosi sui momenti più difficili: “Fino al 2020 non sono riuscita a guardare le sue foto. Il libro è stato un percorso complicato, l’ho mollato per quattro anni e quando l’ho ripreso mi sono interrotta di nuovo. Mi devastava tornare a lei, mi ha convinto mio marito a finirlo. Mi ha anche aiutato Iaio, il bambino di mio figlio Paolo. Mi invase la gioia dopo averlo preso in braccio e sentii la voglia di vivere”.

“Ma cosa hai fatto?!”. Tina Cipollari, ritorno ‘col botto’ a UeD: nota subito il cambio look di Gemma e la distrugge