Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Mezzo milione a chi me li riporta”. La ricca vip disperata, rapiti i suoi cani. Gravissimo il dogsitter, colpito da 4 colpi di pistola

  • Gossip

Spari al dogsitter per rubare i cani della cantante. L’orrore si è consumato a due passi dalla casa della diva che ora offre una ricompensa a chiunque le riporti indietro due dei suoi bulldog Koji e Gustav, rubati da un uomo armato che ha sparato al dog sitter con una pistola semiautomatica. Il terzo bulldog, Miss Asia, è riuscito a fuggire ed è stato successivamente ritrovato dalle forze dell’ordine.

Rimangono gravissime le condizioni del dogsitter, raggiunto da quattro colpi di pistola al petto. Le forze dell’ordine avrebbero trovato il dogsitter ancora cosciente, mentre respirava a malapena. Purtroppo le sue condizioni sarebbero apparse subito abbastanza gravi. Non si sa, però, al momento se i medici siano riusciti a salvargli la vita. Il dipartimento di polizia si è messo subito sulle tracce dell’uomo che “ha sparato un colpo di pistola da una posizione sconosciuta e ha colpito la vittima” in North Sierra Bonita Avenue, alle 21.40 di ieri sera. Un “possibile sospettato”, hanno aggiunto, è fuggito dalla scena a bordo di un veicolo bianco diretto. Continua dopo la foto


Succede a Los Angeles, a Hollywood precisamente.I cani appartengono a Lady Gaga che ora ha fissato una ricompensa di mezzo milione di dollari a chiunque troverà i cani. Lady  che si trova a Roma per girare alcune scene di Gucci, il film sull’omicidio di Maurizio Gucci. Patrizia Reggiani, scrive Adnkronos.it, è soddisfatta del fatto che sarà Lady Gaga a interpretarla sullo schermo: “Fa effetto, è davvero un karma”. Continua dopo la foto


E parlando del regista del film ‘Gucci’, Ridley Scott, nell’intervista a ‘Libero’ dice: “E’ pazzesco. Sono venuti a casa mia” insieme alla moglie Giannina Facio nel periodo in cui Reggiani era agli arresti domiciliari “per chiedere, ma allora c’era ancora mia madre Silvana, lei fu irremovibile, fu un no su tutta la linea Dopo la morte della madre, “ho fatto ‘LadyGucci – La storia di Patrizia Reggiani’, per la piattaforma Discovery +, mi fermo lì. Mi sembra che basti”. Continua dopo la foto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lady Gaga (@ladygaga)


{loadposition intext}
Quanto a Lady Gaga, dice “mi piace immensamente. A chi non piace? È un genio, a 4 anni già suonava il piano come Mozart ed è stata la più giovane studentessa ammessa alla Columbia University”. Di sé, del proprio distacco dalla vicenda dell’omicidio del marito Maurizio Gucci, per la quale la Reggiani ha passato 17 anni in carcere, afferma che “la vita di oggi è distaccata, i negozi chiusi, una città chiusa su se stessa, il Covid, le storie individuali sembrano altrove. Vivo bene, in questa casa, nella camera di mia madre ora dorme Loredana, la mia assistente”.

Ti potrebbe interessare: “Ma cosa hai fatto!”. Lady Gaga irriconoscibile sui social, la trasformazione è assurda