Giulia Salemi Tristezza Afghanistan

“Sono molto triste”. Giulia Salemi, angoscia e dolore per quello che ha visto: “Non si può più accettare”

Momento molto triste e doloroso per Giulia Salemi, che non riesce proprio ad accettare quello che sta succedendo in questi giorni. Ha voluto condividere il suo pensiero con i suoi follower perché non vuole che si stia in silenzio, dinanzi ad una vicenda davvero gravissima. Non è la prima vip ad intervenire sull’argomento, ma le sue parole sono decisamente molto significative e fanno comprendere che ci tenga moltissimo ad un tema, che è ormai di attualità assoluta in tutta l’Italia e nel mondo.

Qualche giorno fa Giulia Salemi ha osato un tuffo con la camicetta bianca, ma quando si è alzata, tutta bagnata ha svelato un po’… troppo. Giulia e Pierpaolo sembra siano sempre più complici e affiatati, sicuri di sé ed è per questo che la coppia si è detta pronta a condividere con i followers anche quello il dietro le quinte della loro attività. Nelle Instagram stories di Salemi sono apparsi così i video dei fidanzati alle prese con il fotografo e che si tuffano e fanno di tutto per la foto perfetta.

Giulia Salemi Messaggio Dolore Afghanistan

Queste sono state le parole proferite da Giulia Salemi: “Trovo tutto molto triste, questa disparità tra sessi, il fatto che si possa ancora vivere nel terrore, con oppressione e violenza. Non mi capacito del fatto che nessuno riesca a fare qualcosa”. Una considerazione molto dolorosa da parte dell’ex concorrente del ‘Grande Fratello Vip’ su una vicenda che sta straziando tutti. La luce in fondo al tunnel è lontanissima e in tanti stanno fornendo la loro opinione nella speranza che qualcosa possa cambiare.


Giulia Salemi Dolore Tristezza Afghanistan

Giulia Salemi ha voluto soffermarsi su quanto sta accadendo in Afghanistan, con la presa del potere da parte dei talebani che potrebbero far ripiombare nell’incubo il territorio asiatico. L’ex gieffina ha confessato che non è stato vissuto un bel Ferragosto, perché tutti i pensieri erano rivolti ad una popolazione sofferente e che sta disperatamente cercando di fuggire dal regime. Bruttissime le immagini di persone aggrappate agli aerei e di altri civili che sono caduti dal velivolo e deceduti sulla pista.

Anche Tommaso Zorzi ha parlato della situazione in Afghanistan: “Sono immagini strazianti di una crudeltà difficile da attribuire all’essere umano. Ma succedeva cinque giorni fa, mi fa male il cuore. Inutile girarci attorno. Questo è quello che le donne afghane hanno subito nei giorni scorsi e subiranno col regime talebano di Kabul”. E ha posto l’accento sulla drammatica condizione delle donne.