fedez titolo di studio

“Incredibile”. Che titolo di studio ha Fedez: la vita del rapper prima del successo

Il suo successo è fuori discussione, ma qual è il titolo di studio di Fedez? Tra i personaggi più seguiti del mondo dello spettacolo senza dubbio Fedez, all’anagrafe Federico Leonardo Lucia. Non ne sbaglia una il rapper milanese. Una prova? Mille, il singolo uscito l’11 giugno scorso e interpretato con Orietta Berti e Achille Lauro. Una carriera la sua cominciata nel 2011 con il primo album autoprodotto Penisola che non c’è. Poi la volta de Il mio primo disco da venduto, edito da Tanta Roba, la stessa etichetta discografica indipendente di Gué Pequeno e DJ Harsh.

Da lì tutta discesa: sono arrivati nel 2013 Sig. Brainwash – L’arte di accontentare, nel 2014 Pop-Hoolista, nel 2017 Comunisti col Rolex (con J-Ax), fino al più recente Paranoia Airlines del 2019. Cosa potrebbe desiderare di più un artista? Il giovane ha svelato di essersi pentito di un solo fatto. Vediamo di che si tratta…

Fedez titolo di studio


Fedez, qual è il suo titolo di studio

Non pochi personaggi dello star system possono vantare la fama di Fedez. Brani come Magnifico, 21 grammi, Prima di ogni cosa e il recente Chiamami per nome, presentato al Festival di Sanremo, sono tra le canzoni più passate in radio negli ultimi anni. Spopola su YouTube, Fedez è seguitissimo su Instagram. Proprio qui, quasi ogni giorno, documenta ogni istante del matrimonio con la sua Chiara Ferragni, fashion blogger con cui è convolato a nozze nel 2018. Gli stessi figli della coppia, Leone e Vittoria, sono già apprezzatissimi dai fan dei Ferragnez, che non perdono un post, diretta o Instagram stories.

Quel che non tutti sanno è che Fedez, così abile nello scrivere i testi dei suoi brani, non ha ultimato la scuola. Anzi, a dire il vero, il suo percorso tra i banchi non è stato così “ortodosso”. A parlarne per la prima volta lui stesso in un’intervista di qualche tempo fa, in cui si diceva grato alla vita per la popolarità ottenuta, soprattutto perché è arrivata quand’era poco più che un ragazzo. E non ha dovuto fare chissà quali studi per guadagnarsi il favore del pubblico. Lui come tanti altri, del resto. Mica è il solo. Tra gli stranieri Demi Moore e Quentin Tarantino. Italiani? Il rapper Emis Killa è passato da un istituto tecnico ad uno alberghiero per poi lavorare come muratore prima di diventare famoso.

fedez titolo studio curiosità

Non sempre studio e successo vanno di pari passo, tantomeno vi è un legame di dipendenza tra i due. Può capitare che ci siano entrambi, intendiamoci. Fedez, che titolo di studio ha? Poco dopo esser diventato famoso, Fedez ha ammesso di essersi buttato a capofitto nella musica sin da giovanissimo, trascurando gli impegni scolastici. Il rapper milanese, classe 1989, è cresciuto a Buccinasco.

La sua famiglia è originaria di Castel Lagopesole, alle porte di Potenza. Durante l’adolescenza ha frequentato il liceo artistico, ma ha abbandonato gli studi al quarto anno. Il motivo? Focalizzarsi proprio sulla sua più grande passione: la musica. Ciò che lo fa sentire vivo, lo galvanizza. «Non mi aspettavo il successo fino a questo punto. Il mio percorso è stato graduale: un misto di fortuna, bravura, perseveranza. Non devo ringraziare nessuno, me la sto godendo», ha dichiarato tempo fa ad “Io Donna”.

fedez titolo studio musica curiosità

In quella stessa intervista Fedez confidò come era iniziato il suo viaggio nel mondo della musica. “Al Muretto, dietro corso Vittorio Emanuele, con la battle di freestyle: ci si insultava in versi, tra ragazzini. Tra i 15 e i 18 anni ho frequentato i centri sociali, il Leoncavallo e il Cantiere. Sono nato là. Le prime canzoni le registravo per me e gli amici. Poi, con Myspace, ho iniziato a condividerle. In quarta superiore ho mollato la scuola; facevo il liceo artistico, non andavo male a parte la disciplina. Ma avevo puntato sulla musica, come in una roulette russa”, ha riferito il marito di Chiara Ferragni. Anche perché i genitori gli avevano dato un ultimatum: “O sfondi o vieni a lavorare con noi”, gli avevano detto mamma e papà, che forse mai si sarebbero aspettati quel che è poi accaduto. Fedez, però, il successo l’ha agguantato per davvero.

C’ha creduto prima degli altri, un “sognatore che non ha mai mollato”, si potrebbe dire. Parlando del suo primo album Fedez ha detto in quella stessa occasione: “L’ho registrato e masterizzato da solo, con 300 euro. Poi ho fatto anche tre video, con una videocamera da 500 euro. Ottimo investimento. Li ho messi online e sono partiti i contatti. Ho firmato con un’etichetta indipendente e ho realizzato il mio primo disco da venduto che, nonostante il titolo, ho regalato su internet, volevo consolidare il pubblico”.

Da allora di acqua sotto i ponti ne è passata. Nonostante Fedez abbia lasciato gli studi presto, senza ottenere il diploma, durante le sue dirette, su Instagram, cerca di incoraggiare i più giovani ad impegnarsi a scuola. Anche perché, come dicevamo, lui ha ammesso di essere stato tanto fortunato.

(Fedez Foto Profilo Ufficiale Instagram)

Pubblicato il alle ore 13:29 Ultima modifica il alle ore 13:29 Tag