eva henger mercedesz rapporto

Eva Henger ricoverata in codice rosso. Il malore davanti alla figlia: “Dolore al petto e ha difficoltà a respirare”

Negli ultimi tempi non si fa che parlare di Mercedesz Henger. La figlia della nota ex attrice di film per adulti ha infatti rotto con lo storico fidanzato Lucas Peracchi. Tre anni di amore cancellati in un batter d’occhio e, a quanto pare, a causa di un tradimento di lei. “A me qualcosa non tornava – le parole dell’ex tronista di UeD – A poco a poco la verità è venuta a galla e ho scoperto che vedeva un altro. L’addio è stato un fulmine a ciel sereno, perché io non le facevo mancare nulla. Io non la condanno, anche se lei è stata poco trasparente”.

Dopo averla difesa strenuamente ecco dunque la confessione di Lucas Peracchi che accusa l’ex Mercedesz Henger di averlo tradito. A Novella2000 la figlia di Eva ha dichiarato: “Sto cercando di affrontarla nel modo migliore. Non è facile, perché comunque è stata una storia bellissima, abbiamo vissuto tante cose belle insieme, condiviso tante passioni e non voglio finirla in malo modo”. Adesso si torna a parlare di Eva Henger e della figlia Mercedesz.

eva henger mercedesz rapporto

Nei giorni scorsi Eva Henger si è sentita male ed è finita in ospedale, al Pertini di Roma, in codice rosso. Il mancamento è avvenuto mentre si trovava con la figlia di 12 anni Jennifer, avuta dal marito Massimiliano Caroletti. L’attrice ungherese ha raccontato al settimanale Oggi che ad un certo punto è stata colpita da ansia e disorientamento, poi è arrivato l’attacco di panico. Eva è caduta a terra priva di sensi. A quel punto sono arrivati i soccorsi e il trasporto in ospedale dove ha trascorso molte ore.


“Credevo di morire – ha spiegato Eva Henger – ho pensato seriamente che non avrei più rivisto mia figlia: ho temuto per la sua sorte. Ho vissuto lo sconforto, la pena, l’angoscia dell’attimo in cui ti senti che te ne stai andando; è stato terribile”. Già quando si ammalò Riccardo Schicchi Eva soffrì di ansia, panico e claustrofobia. E iniziò a prendere farmaci. Qualche settimana fa, poi, un altro duro colpo, il suo autista Janosh si è sentito male: “Janosh mi è morto tra le braccia: terribile. Appena chiudevo gli occhi rivedevo la scena”.

Con lei c’era la figlia Jennifer, mentre Mercedesz non c’era: “Purtroppo non c’è rapporto. Non mi ha cercato. Ma io ci sono sempre e ci sarò sempre per lei”. Sulla fine della storia con Lucas Peracchi Eva teme che la figlia possa allontanarsi ancora di più: “Le cose che ho detto su Lucas, io le ho sentite da lei. Forse ho sbagliato a renderle pubbliche e di questo mi scuso” dice adesso l’attrice ungherese dopo aver attaccato più volte l’ex di Mercedesz.