“Grazie, vita”. Emma Marrone, vacanze con compagni di viaggio speciali. Solo cuori per lei (e loro)

Emma Marrone, la vacanza estiva è più che meritata. La cantante pugliese mette in pausa gli impegni e i pensieri e vola in vacanza. La troviamo in compagnia di due persone molto speciali, con le quali Emma Marrone ha deciso di condividere un splendida avventura a Capri. Sole e mare, ma anche passeggiate all’insegna della gioia di ritrovarsi insieme a ‘loro’. Ecco di chi si tratta.

Un successo conquistato di anno in anno per Emma Marrone, che porta a casa sempre grandi soddisfazioni e 11 anni di carriera possono essere raccontati anche attraverso un solo sguardo. Carismatica e sempre ricca di grinta, la cantante pugliese, volto noto di un body positive di sostegno per molte fan, è tornata tra le braccia dei suoi affetti più cari dopo i duri mesi di pandemia.

Emma Marrone vacanza estate mamma e papà

Così ha deciso di andare in vacanza con loro, ovvero con mamma e papà: “Dritta alla meta. Missione compiuta. In vacanza con mamma e papà”, scrive dalla Costiera amalfitana. Ed di recente ha raccontato di quanto proprio la figura paterna sia sempre stata da stimolo per iniziare un percorso sempre vivo nel mondo della musica.


Emma Marrone vacanza estate mamma e papà

“All’inizio la musica per me era un mezzo per andare via dal mio piccolo paese, forse perché era l’unica cosa che mi veniva bene. Ho iniziato a suonare con papà, da corista”. Una galleria di foto insieme a papà Rosario e mamma Maria emozionano i fan e rimettono in circolo nuove armonie da conservare nel cuore.

Emma Marrone vacanza estate mamma e papà
Emma Marrone vacanza estate mamma e papà
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Emma Marrone (@real_brown)

“Vi dedico tutto. Per l’amore che ho sempre ricevuto. Per tutte le cose che mi avete insegnato. Perché siete le mie radici e il mio cielo. Per i vostri occhi pieni di orgoglio. Perché tutte le volte che sono caduta, mi avete detto ‘adesso rialzati’. Perché se oggi sono qui e sono quello che sono lo devo anche a voi. Perché prima di essere la Emma di tutti, sono la vostra Chicca. Vi dedico 11 anni di successi e anche di dolore e sacrifici. Vi dedico ciò che è la mia vita, Grazie mamma! Grazie Papà!”.