Cristina D’Avena “bomba sexy”: il buongiorno struccata e col seno esplosivo in primo piano

Personaggio e voce simbolo degli anni Ottanta e Novanta, Cristina D’Avena aveva solo 3 anni e mezzo quando si esibì in tv per la prima volta cantando il Valzer del moscerino accanto al Mago Zurlì.

Era il 1968 e da allora il successo non si è più arrestato. La sua carriera l’ha portata a vendere oltre 7 milioni di dischi, duettando con grandi artisti sulle note di hit indimenticabili come Pollon combinaguai, I Puffi sanno, Mila e Shiro, due cuore nella pallavolo, Ti voglio bene Denver e Occhi di gatto. In tutto questo tempo la popolarità di Cristina D’Avena non si è mai affievolita e, oltre a lavorare in radio e essere spesso ospite nei salotti televisivi gode di un largo seguito anche su Instagram dove non di rado i fan rimangono stregati dalla sua bellezza e fisicità. (Continua a leggere dopo la foto)


È successo anche nelle ultime ore, quando Cristina ha dato un buongiorno davvero particolare al suo esercito di follower che, solo su Instagram, arrivano a quasi 500mila. L’interprete delle sigle più belle dei cartoon è apparsa in due immagini senza un filo di trucco e con un top nero che ha messo in risalto il suo décolleté esplosivo. (Continua a leggere dopo la foto)

“Buongiornoooo! Oggi si parte per Roma…Vi penso! #nomakeup #nofilter”, la didascalia del post che ha letteralmente fatto impazzire i fan. I due scatti supersexy della cantante idolo di grandi e piccini hanno fatto subito il giro del web e i messaggi dei non si sono fatti attendere. Sono arrivati a pioggia proprio come i like. (Continua a leggere dopo foto e post)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristina D’Avena (@cristinadavenaofficial)

{loadposition intext}
“Per questo motivo pago il wifi…”, scrive uno. E altri: “E così scopro che la cantante dei miei cartoni preferiti da bambino è una bomba sexy”, “Che bomba” e “Senza trucco sei ancora più bella”, si legge tra i tanti. Poteva mancare un riferimento a uno dei cartoni più amati? Certo che no: “Puffiamoci è stato detto?”, è il commento di un altro utente.

Rosalinda Cannavò, la confessione di fronte a Andrea Zenga: “Non è per niente semplice”