can yaman Moran Atias venezia

“Bye bye Diletta Leotta”. Can Yaman pizzicato con la bellissima attrice. Il gossip vola altissimo

Si sa, quando Can Yaman arriva in Italia succede sempre il caos. Migliaia, forse milioni di donne impazziscono a saperlo tra i confini del proprio paese. Ma è proprio così: l’attore turco è uno degli ospiti di Venezia 78. E la domanda che sorge quasi spontanea è: “Dov’è Diletta Leotta?”. Nessuno sa se la loro storia è sopravvissuta all’estate o se è tramontata come un bel sole d’agosto. Tuttavia Can sbarca a Venezia da solo, senza la conduttrice di Dazn al suo fianco e questa potrebbe rappresentare l’ennesima conferma sulla rottura.

D’altro canto, come fa notare Tgcom24, non è passato inosservato un suo particolare atteggiamento sul red carpet del Festival. Scendendo nel dettaglio, Can Yaman ha allungato lo sguardo, spesso, verso Moran Atias. Pare che i due si siano scambiati degli sguardi che potrebbero far capire qualcosa. Si parla di sorrisi maliziosi, che sembrerebbero provare una complicità inaspettata.

can yaman Moran Atias venezia

La meravigliosa Moran è un’attrice, modella e conduttrice israeliana, che potrebbe già aver fatto breccia nel cuore di Yaman.I n tanti hanno notato il sorriso di Can Yaman che fa pensare che non sia per nulla disperato per la distanza, non solo fisica, da Diletta Leotta. Ma la vera domanda è: che c’è tra Can e la sua collega Moran Atias?


can yaman Moran Atias venezia

Che poi oramai lo conosciamo: Can Yaman non sembra proprio il tipo di persona che si nasconde. Dunque, lui stesso potrebbe presto dare delle risposte al riguardo. Intanto, sul profilo Instagram della Leotta, compare come ultima foto quella di cinque giorni fa, in cui ricorda con malinconia che l’estate sta finendo.

can yaman Moran Atias venezia

Intanto, alla settantottesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, a Can Yaman è stata riconosciuta una menzione durante il Filming Italy Best Movie Award. Ha ricevuto così il premio come personaggio televisivo dell’anno. Proprio attraverso le fiction, Yaman è riuscito a raggiungere la popolarità. Bravo!