Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Cafoni e deficienti”. Barbara D’Urso, brutta scoperta e subito denuncia pubblica: “Che rabbia”

  • Gossip
Barbara D'Urso Furiosa Scoperta

Barbara D’Urso è apparsa molto furiosa nelle ultime ore, dopo una scoperta per lei davvero sconvolgente. E ha iniziato anche ad inveire pesantemente, rendendosi artefice di insulti nei confronti dei colpevoli di quanto accaduto. Lei si trovava in compagnia di una sua grande amica, quando sono state testimoni oculari di una situazione molto spiacevole. E allora ha deciso di far vedere tutto pubblicamente e di denunciare questa cosa insostenibile.

Parlando di Barbara D’Urso, è apparsa dunque furiosa per questa scoperta e non le ha mandate certo a dire. Nei giorni scorsi si è fatta sempre più insistente la voce che la dà sempre più lontana da Mediaset. Davide Maggio svela il motivo della presunta lite: Barbara avrebbe chiesto un rinnovo contrattuale otto mesi prima della scadenza. L’azienda però le ha detto di no: la linea di Pier Silvio Berlusconi è infatti quella di non concedere programmi in questo modo, a scatola chiusa.

Leggi anche: “Perché ha rotto con Mediaset”. Barbara D’Urso, retroscena bomba dietro l’addio

Barbara D'Urso Furiosa Scoperta


Barbara D’Urso furiosa dopo una brutta scoperta: “Cafoni”

Entrando nei particolari di quest’ultimo episodio, Barbara D’Urso ha perso le staffe e quindi si è mostrata furiosa, mentre stava con l’amica, per una scoperta fatta all’interno del parco di Milano di Corso Sempione: “C’è purtroppo anche qualche deficiente e cafone in giro che ha lasciato qui il pacchetto di sigarette. Andiamo a buttarlo via noi, deficienti e cafoni. Non solo il fumo fa male, ma imbrattano pure. Mamma mia quanto mi innervosiscono, ma proprio assai”.

Barbara D'Urso Furiosa Scoperta

Quindi, c’erano rifiuti dappertutto nel parco e soprattutto pacchetti di sigarette sparsi ovunque. E Barbara D’Urso ha poi aggiunto: “C’è un cestino là pieno, ma facciamolo. Dai, che dobbiamo fare un sacco di cose oggi”. E hanno quindi pulito il parco milanese da un bel po’ di spazzatura. Ha voluto dare il buon esempio agli altri e con questa denuncia si augura che possano essere evitati altri gesti di inciviltà nei prossimi giorni.

Si aspettano ancora notizie ufficiali invece sul fronte lavorativo, infatti non è ancora chiaro cosa le riserverà il futuro. Mediaset proverà probabilmente a trattenerla, ma non è detto che alla fine possa andarsene definitivamente.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004