Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Quando il cinema fa “svoltare” il Made in Italy. Lo strano caso di certi occhiali vintage…

Quando si dice che le cose più mitiche accadono quando meno te le aspetti, non si dice il falso. Lo dimostra quanto è successo a Luca Gnecchi Rusconi, imprenditore italiano che produce occhiali. La sua azienda è piccolina ma si può ben dire che abbia “svoltato”. La svolta è avvenuta quando i suoi occhiali L.g.r. sono finiti sulla locandina del film I due volti di gennaio diretto da Hossein Amini e interpretato da Viggo Mortensen, Kirsten Dunst e Oscar Isaac. Non solo sono apparsi sulla locandina del film, ma in molte scene la Dunst li indossa bella e disinvolta. In una scena, in particolare, l’attrice se li toglie e li fa provare a una bimba che glieli chiede insistentemente. Questa sì che è una pubblicità, migliore di qualunque altra si possa immaginare. Risultato: ora gli L.g.r. sono un vero e proprio oggetto del desiderio. Non è la prima volta che il cinema renda celebre un marchio artigianale. Era già successo che gli stessi occhiali fossero usati ne Il capitale umano di Paolo Virzì. E accadrà di nuovo in The man for U.N.C.L.E. di Guy Ritchie che uscirà nel 2015.

(Continua a leggere dopo la foto)


Il marchio L.g.r è nato nel 2006 su iniziativa del 32enne romano Luca Gnecchi Rusconi che, dopo un viaggio in Africa dal quale era tornato con una valigia di occhiali vintage che hanno avuto un gran successo tra gli amici, ha lasciato il lavoro nella multinazionale di Shangai e si è dedicato al suo business. I suoi occhiali sono tutti realizzati a mano e sono in vendita nei negozi più cool del globo. Tra i clienti più cool: lo 007 Daniel Craig, Mario Testino, Terry Gillam, Pierre e Charlotte Casiraghi, Eva Herzigova, Ines Sastre, Riccardo Scamarcio, Margherita Missoni.

 


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) รจ una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004