“Li porta in tribunale”. La regina Elisabetta è furiosa per quel video: soffiata boom da corte

The Crown è la serie televisiva creata e scritta da Peter Morgan incentrata sulla vita della regina Elisabetta e sulla famiglia reale inglese. La serie è stata acclamata dalla critica sin dal suo esordio; in particolare, sono state apprezzate le interpretazioni di Claire Foy e Olivia Colman, che hanno ricoperto il ruolo della protagonista nelle prime quattro stagioni, di John Lithgow nel ruolo di Winston Churchill e di Helena Bonham-Carter che ha vestito i panni della principessa Margaret nella terza e quarta stagione.

Il prossimo anno dovrebbe uscire la quinta stagione della serie e si preannuncia come la più “controversa di sempre anche perché si concentrerà su eventi che sono ancora incredibilmente dolorosi per molti. Stiamo parlando di persone vere, tante delle quali sono ancora vive”. Infatti si parlerà dell’annus horribilis per la regina il 1992, poi del divorzio tra Carlo e Diana, quindi della morte di Lady D. Un episodio della nuova stagione sarà poi dedicato esclusivamente all’intervista di Diana con Martin Bashir della Bbc nel 1995.

“La famiglia reale è preoccupata perché in molti, specialmente gli americani, sembrano pensare che lo show sia effettivamente un documentario – e ovviamente gran parte del dramma rappresentato non è esattamente lusinghiero per i reali”. A parlare in questo modo è il tabloid inglese Sun citato dal settimanale Grazia. Pertanto la famiglia reale può portare in tribunale Netflix, la piattaforma su cui è visibile la serie. Come scrive il settimanale “alcune persone vicine ai Windsor che sono stati rappresentati nella nuova stagione si sono già rivolti agli avvocati preferiti della Regina Elisabetta, contattando gli studi Farrer & Co e Harbottle & Lewis. Il giornale rivela che sono stati informati di avere il diritto di citare il colosso televisivo. A sua volta Sua Maestà potrebbe procedere con un’azione legale contro Netflix”.


“Gli amici della famiglia reale hanno cercato consulenza legale e i consigli che hanno ricevuto si applicherebbero anche ai Windsor”, dice una fonte molto vicina alla Regina. “Non si tratta di un consiglio legale dato direttamente alla Regina”, specificano. “Ma la sua famiglia e il suo staff sono stati informati che gli estremi per procedere legalmente ci sono”. Di conseguenza potrebbe essere intrapresa una azione storica contro il gruppo.

Nelle stagioni precedenti è stata raccontata la storia della regina Elisabetta II a partire dal 1947. Le prime due stagioni coprono gli anni che vanno dal matrimonio con Filippo di Edimburgo fino allo scandalo Profumo e la nascita dell’ultimo figlio Edoardo. Nelle serie successive (la terza e la quarta) gli eventi narrati vanno dall’elezione di Harold Wilson fino alle dimissioni di Margaret Thatcher passando per le vicissitudini amorose del principe Carlo e per l’incontro del principe con Lady Diana Spencer.