Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
La terza donna di Re Carlo III

“Una terza donna”. Carlo III, retroscena dal passato: “Ha tradito sia Diana che Camilla”

  • Costume

Re Carlo III, spunta la terza donna. Storie sentimentali tormentate e tante indiscrezioni quelle che hanno segnato la vita privata di Re Carlo III. Oltre al nome di Diana e di Camilla, ad ogi nominata regina consorte dopo la morte di Elisabetta II, sarebbe stata tirata in ballo un’altra donna, una modella. Ecco di chi si tratta.

La terza donna di Re Carlo III. Re Carlo III conosce Diana Spencer nel 1977, quando lui aveva 29 anni e lei 16, mentre si trovava in visita ad Althorp presso la sua amica Sarah, sorella maggiore di Diana. Le nozze tra i due avvennero nel 1981 presso la cattedrale di San Paolo. Il divorzio arrivò invece nel 1996 e dopo un anno Diana morì nel tragico incidente di Parigi.

La terza donna di Re Carlo III


La terza donna di Re Carlo III. Si chiama Jane Priest. Ecco di chi si tratta

Poi arrivò il 2005, anno in cui l’ufficio stampa di Clarence House annunciò che Carlo e Camilla si erano ufficialmente fidanzati, poi il 9 aprile le seconde nozze. Ma oltre Diana e Camilla, nella vita di Re Carlo III, una terza donna. Il suo nome è Jane Priest ed era una modella australiana di Perth di 26 anni. Correva il 1979 quando la modella conobbe Carlo durante una visita ufficiale in Australia. (Re Carlo III, il suo regno potrebbe essere breve).

La terza donna di Re Carlo III

La foto di un bacio ‘strappato’ a Carlo e per la modella una popolarità salita ai massimi livelli in poco tempo. La ragazza ottenne contratti di modeling e come testimonial di pubblicità a Sydney, in Francia e negli Stati Uniti per diversi anni e finì anche sulla copertina di Playboy australiano nei primi anni ’80. A distanza di tempo la donna ormai lontana dai riflettori ebbe l’occasione di raccontare la sua versione dei fatti: “Il mio incontro con Charles sulla spiaggia era combinato”, ha affermato all’Evening Standard.

La terza donna di Re Carlo III

Una scena, quella del bacio, che pare sia stata orchestrata proprio per dare di Carlo un’immagine più frizante: “Ma ero nei miei 20 anni, lui era uno degli uomini più potenti del mondo ed era assolutamente adorabile. Mi ha colpito molto in quei due minuti in cui abbiamo svolto questo compito”.

“Senza parole”. Choc nel calcio, il campione scoperto ubriaco: “Non si reggeva in piedi”


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004