Questo sito contribuisce alla audience di

“Aveva capito tutto”. Charlene di Monaco, un’altra bomba: “Perché dal Palazzo non dicono nulla…”

Dopo il rientro dal Sudafrica Charlene di Monaco si trova in una clinica Svizzera dove è ricoverata per una dipendenza da sonniferi potenzialmente pericolosa che le avrebbe causato un eccesso di rabbia. Il problema della dipendenza è stato riferito dal magazine Voici. A causa di questi calmanti la moglie di Alberto si è resa protagonista di un episodio definito “traumatico” dalla fonte vicina a Palazzo che ha assistito alla scena.

Charlene in preda alla rabbia avrebbe ferito la sua dama di compagnia. Sono dovuti intervenire gli agenti della sicurezza per calmare la Principessa. Il marito Alberto ha provato a rassicurare tutti sulle condizioni di salute della moglie: “Ha capito di aver bisogno di aiuto. Era sopraffatta e non poteva affrontare i doveri ufficiali, la vita in generale o persino la vita familiare”.

charlene di monaco

Pare che Alberto sia disposto a tutto pur di curare la moglie Charlene Wittstock. Stando a quanto riporta il sito francese LC News, il principe non si sta tirando indietro davanti a nulla, nemmeno alla richiesta di 300mila euro per una terapia che possa guarirla. Secondo la rivista Ici Paris, però, Charlene sarebbe stata ricoverata in uno dei centri più esclusivi al mondo. Pare che per le cure necessarie Alberto sborserà 300mila euro al mese. “La Principessa è seguita da più medici di diverse specialità e resterà in clinica per almeno un mese”.


charlene di monaco alberto di monaco

Ora a parlare sono gli amici di lunga data di Charlene di Monaco. Sfruttando l’anonimato hanno delineato un quadro chiaro della sua personalità e si sono lasciati andare ad alcune rivelazioni, definendo la vita della Principessa “più drammatica di una soap opera”. “Era una buona amica, potevi sempre contare su di lei. Quando faceva nuoto, passava tutto il suo tempo a esercitarsi. Ambiziosa, dedita allo sport, ma anche dura con sè stessa quando sbagliava”, dicono i conoscenti.

charlene di monaco rientro figli

Quando è stata resa pubblica la relazione amorosa con Alberto, gli amici di Charlene sono rimasti sorpresi. Nessuno avrebbe in effetti scommesso su di loro. “Charlene non è la Principessa Diana. Può sembrare estremamente ingenua, ma nulla potrebbe essere più lontano dalla realtà. Lei è molto brava a nascondere la sua intelligenza, perché è furba. Non credo nemmeno per un secondo che non sapesse cosa stava facendo quando ha sposato Alberto”. Inoltre alcune fonti non sono per nulla contente di come si stia trattando pubblicamente il suo crollo emotivo. “Non sappiamo perché il Palazzo stia minimizzando il fatto che sia quasi morta in Sudafrica”.