Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
gina lollobrigida eredità quanto

Gina Lollobrigida, patrimonio da vera diva: a quanto ammonta la sua eredità

  • Cinema

Gina Lollobrigida, eredità e contenzioso. La diva si è spenta all’età di 95 anni nella giornata di oggi, lunedì 16 gennaio 2023. Gli ultimi mesi della sua vita non sono stati semplici. Come ha rivelato il suo legale a settembre aveva avuto una frattura scomposta del femore, in seguito ad una caduta. Il suo avvocato fa sapere: “Sono profondamente addolorato. Gina Lollobrigida, oltre ad essere un’artista unica, eclettica, il cui valore è stato riconosciuto a livello mondiale, è sempre stata una persona tenace, che ha lottato per le sue idee e per far valere la sua parola”.

Sex symbol internazionale negli anni 50 e 60 Gina Lollobrigida lascia in eredità tante pellicole diventate cult come “Notre-Dame de Paris”, “Pane, amore e fantasia” e “La romana”. La sua carriera l’ha portata ad essere diretta da grandi registi italiani come Vittorio De Sica, Mario Monicelli, Pietro Germi e Mario Soldati. In America è stata diretta, tra gli altri, da Vincent Sherman, e ha recitato al fianco di Frank Sinatra, Sean Connery, Anthony Quinn, Humphrey Bogart. Ma, a quanto ammonta il suo patrimonio?

Leggi anche: “Lo ha voluto fare fino alla fine”. Gina Lollobrigida, la scoperta sugli ultimi giorni di vita

gina lollobrigida eredità quanto


Il patrimonio di Gina Lollobrigida e le questioni giudiziarie

Secondo alcune stime il patrimonio di Gina Lollobrigida ammonterebbe più o meno a 215 milioni di dollari e comprende case, appartamenti, quadri e gioielli. Nel luglio del 2013 l’attrice mise all’asta 22 gioielli della sua collezione Bulgari. L’asta per beneficenza fruttò 3,8 milioni di euro, ma tutto si trasformò in un incubo legale. Il suo assistente e factotum personale Andrea Piazzolla fu rinviato a giudizio insieme al ristoratore Antonio salvi con l’accusa di aver sottratto alla diva circa 3 milioni di euro.

gina lollobrigida eredità quanto

Andrea Piazzolla è stato accusato di aver sottratto beni di proprietà di Gina Lollobrigida, tra il 2013 e il 2018, vendendone 350 all’asta. Beni come tavolini, specchi, sedie, armadi, candelieri, panche, un orologio a torre, sgabelli, fregi lignei, tappeti, marmi, busti, coppe, dipinti, opere artistiche della “scuola romana”, di pittori fiamminghi e russi. Secondo il giudice l’attrice sarebbe stata indotta a “credere che la traslazione dei beni in posto diverso dalla abitazione fosse solo finalizzata al deposito temporaneo degli stessi e a preservarli da eventuali aggressioni da parte dell’autorità giudiziaria”.

Gina Lollobrigida ha avuto problemi anche col figlio Andrea Milko Skofic, nato dal matrimonio con il medico sloveno Milko Škofič. Poco tempo fa l’attrice era stata anche in tv osite di Mara Venier e poi di Barbara D’Urso accusando il figlio di voler speculare per soldi. Nel 2018, in ogni caso, pur escludendo l’infermità mentale, a Gina Lollobrigida è stato diagnosticato un “indebolimento della corretta percezione della realtà che la rende una persona vulnerabile”.

Addio a Gina Lollobrigida, è morta a 95 anni


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004