Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Isis, video con la decapitazione del reporter Steven Sotloff

Lo Stato Islamico harilasciato un video con la decapitazione di Steven Sotloff, l’altro giornalista nelle mani dei militaziani islamici. Nel filmato di 2’46” – dal titolo “Un secondo messaggio all’America – viene mostrata l’esecuzione del reporter americano 31enne, rapito in Siria. Lo riferisce il New York Times c. Sotloff era stato mostrato al termine del video di James Foley, l’altro giornalista decapitato dai jihadisti dello Stato Islamico. Il boia è, ancora una volta, John il britannico: “Sono tornato Obama, sono tornato per la tua politica estera arrogante verso lo Stato Islamico”. Oltre alla rivendicazione, l’Is minaccia anche di uccidere un ostaggio britannico che è nelle sue mani, David Cawthorne Haines. Quindi l’avvertimento agli alleati dell’America: “Prendiamo questa opportunità per avvertire i governi che entrano nella malvagia alleanza con l’America contro lo Stato Islamico: si tirino indietro e lascino il nostro popolo in pace”. Secondo il Wall Street Journal che cita fonti della Casa Bianca, “con ogni probabilità”, Sotloff non sarebbe stato ucciso oggi ma il 19 agosto insieme al collega Foley. Non solo. La la stessa sorte sarebbe toccata contemporaneamente all’ostaggio britannico, Haines. 

 



Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004