Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Io vado fino in fondo”. Choc dal volto di Canale 5: si riprende così dopo il caos in tv

armando-incarnato

Un’auto lanciata a oltre 250 km/h e un video che sta facendo il giro della rete. A riprendersi è stato lui, uno dei volti attualmente più sotto i riflettori di Canale 5, famoso per la sua esperienza a Uomini e Donne. Centinaia le visualizzazioni già registrate così come le polemiche che, da quasi 24 ore, continuano a fioccare su di lui. Per il video e non solo, perché oltre alla lancetta impazzita del tachimetro il vip si lascia andare anche a commenti pesanti che sembrano riguardare la sua attuale condizione in tv dove sembra appesa a un filo.

Non è la prima volta, del resto, che finisce sotto la lente di ingrandimento dei fan del dating di Maria De Filippi che, a più riprese, hanno rimarcato come i suoi modi siano incompatibili con l’universo della tv. Un esempio sono gli ultimi commenti piovuti dopo l’ultima puntata che l’ha visto protagonista. Commenti tutt’altro che lusinghieri che hanno letteralmente invaso la pagine Instagram ufficiale del programma, con una lunga scia di veleno.

Leggi anche: “Mi fa le corna”. Imbarazzo a UeD, Gianni contro la dama: “Ho tutte le prove di ciò che fai”


Uomini e Donne, Armando Incarnato con la macchina a 250km/h


Scrive un’utente: “Sto buffone ha sputato su OGNI donna con cui è uscito, per non parlare di tutti gli altri partecipanti, e ora si offende. Lui che ha sporcato per anni tutti ora dice che hanno sporcato lui. Ma chi crede a quello che dice sto pettegolo? Ma lasciatelo perdere e cominciate a fare un bel repulisti”. E non è il messaggio più duro.


“Sei una persona viscido, vergognati!!!!! Armadio ma chi ti credi di essere hai sempre sputtanato tutti quanti, hai fatto piangere tante persone è oramai le scenate che piangi, ti disperi ti fai vedere che te ne vuoi andare via ma sei sempre li”. Proprio a questi messaggi sembra rivolgersi Armando nel video pubblicato su Instagram nelle ore scorse. Il cavaliere napoletano si è ripreso mentre era alla guida della sua vettura, inquadrando il contachilometri che in quei secondi oscillava tra i 220 e i 250 km/h.


“Un giro pista e capisci che una macchina sa emozionarti più di tanti esseri umani – scrive Armando -. Nel dubbio, vado fino in fondo. Bastardi“. Parole che hanno immediatamente scatenato le polemiche e che aumenteranno la pressione su Armando per il quale l’ora della verità sembra davvero dietro l’angolo. Per capire il suo destino bisognerà aspettare solo pochi giorni.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004