Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Valentina e Stefano di C’è posta per te, interviene il Telefono rosa

“Una cosa troppo brutta”. Valentina e Stefano di C’è posta per te, il duro provvedimento

La storia di Valentina e Stefano, protagonisti della puntata di sabato 7 gennaio di C’è Posta Per Te, ha fatto levare una grande indignazione social. Tra le tante critiche anche quelle di Chiara Ferragni e Fedez, che hanno commentato: “Per noi lui la tossicità fatta persona”. E la madre dell’influencer, la scrittrice Marina Di Guardo, che ha sferrato un attacco infuocato contro il programma di Maria De Filippi.

Dalla maggior parte dei telespettatori l’accusa è gravissima. Normalizzare la violenza contro le donne. “Allucinante”, ha scrittola madre di Chiara Ferragni. “E poi ci chiediamo il motivo di tanta violenza continua contro le donne”, l’accusa a C’è posta per te dopo la storia di Valentina e Stefano.

Leggi anche: “Ora ve lo devo dire”. Valentina e Stefano di C’è posta per te, si scopre dopo il caos

Valentina e Stefano di C’è posta per te, interviene il Telefono rosa


Valentina e Stefano di C’è posta per te, interviene il Telefono rosa

Dal racconto della storia di Valentina e Stefano emergono diversi episodi che sottolineano i comportamenti molesti e vessatori avuti dal marito nel corso del tempo. Lui che le dà dell’incapace, dell’inutile e della stupida, ma anche della “Cogli**a”. E quando in terra cascano le patatine la sera di Natale e lei non può raccoglierle, lui si rifiuta di farlo al posto suo, le schiaccia con il piede e le dice: “Adesso fallo tu e impara a fare subito quello che ti dico”. Stessa cosa quando lei chiede aiuto per i figli: “li hai voluti ora pedala”, la sua risposta.

Valentina e Stefano di C’è posta per te, interviene il Telefono rosa

Alla fine Stefano apre la busta e quando lei gli corre incontro lui la abbraccia freddamente guardando fisso nella telecamera. Immagine che ha fatto il giro del web tra le critiche. Tra le tante critiche è arrivata anche quella del Telefono rosa. Poche ore fa l’associazione Telefono rosa ha postando sui social una foto della coppia protagonista di C’è posta per te pubblicando un tweet contro la trasmissione e la conduttrice Maria De Filippi.

“Essere umiliata, trattata male, derisa, sentirsi costretta a svolgere alcune mansioni o attività solo perché donna, alzare la voce, sbattere i pugni e rompere oggetti. Questo non è amore, ma VIOLENZA PSICOLOGICA e come tale va combattuta e non normalizzata in Tv.“, il tweet del Telefono rosa che ha deciso di battersi contro la decisione del programma di raccontare la storia di Valentina e Stefano.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004